21.9 C
Milano
19. 05. 2022 01:29

Emergenza Ucraina, oltre 80mila profughi in Italia: a Milano 150 al giorno

Sono sempre di più i profughi che scappano dal conflitto fra Ucraina e Russia: a Milano per il momento non si registrano situazioni fuori controllo

Più letti

L’emergenza Ucraina continua, anche a distanza di oltre un mese dall’inizio del conflitto. L’invasione russa aumenta il numero di profughi che scappano dalla guerra e l’Italia, nonché Milano, sono in prima linea nel capitolo dell’accoglienza.

Emergenza Ucraina, i numeri dei profughi arrivati in Italia

Sono complessivamente 81.739 le persone in fuga dal conflitto in Ucraina giunte finora in Italia, 78.404 delle quali alla frontiera e 3.335 controllate dal compartimento Polizia ferroviaria del Friuli Venezia Giulia. Lo rende noto il Viminale. Rispetto a sabato 2 aprile, l’incremento è di 1.117 ingressi nel territorio nazionale. Nel dettaglio sono 42.181 donne, 8.285 uomini e 31.273 minori. Le città di destinazione dichiarate all’ingresso in Italia continuano a essere Milano, Roma, Napoli e Bologna.

emergenza ucraina

Nel capoluogo meneghino, fa sapere l’Amministrazione comunale, gli arrivi sono di circa 150 persone al giorno. Il Sindaco Sala ha dichiarato che l’emergenza potrebbe portare fino a 40mila profughi a Milano: per ora le soluzioni migliore legate all’accoglienza rimangono quelle private e non si registrano situazioni di disagio.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...