13.2 C
Milano
28. 09. 2022 09:33

Milano, i lavoratori H&M manifestano contro i trasferimenti “coatti” subiti

I lavoratori H&M tornano in strada per protestare contro i trasferimenti fuori Milano subiti dopo la chiusura di alcuni punti vendita del centro

Più letti

I lavoratori H&M si sono trovati davanti al negozio di corso Buenos Aires per manifestare contro i trasferimenti “coatti” in sedi geograficamente troppo lontane collocate in Piemonte, Lombardia e addirittura nelle Marche.

La manifestazione. I lavoratori del colosso svedese dell’abbigliamento reputano la scelta dell’azienda una ritorsione con l’unico obiettivo di ridurre l’organico.  Come racconta Monia, una delle settanta dipendenti trasferite, qui nel video presente, le «nuove destinazioni sono inconciliabili con i mezzi di trasporto, i turni di lavoro e le famiglie dei lavoratori».

Inoltre la giovane commessa si chiede il motivo di trasferimenti così lontani, «quando esistono altri punti vendita a Milano e nei comuni dell’hinterland».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...