22.7 C
Milano
18. 05. 2022 01:26

Un’altra scuola occupata a Milano: oggi è toccato al liceo Vittorio Veneto

Un'altra occupazione a Milano questa mattina i ragazzi del liceo Vittorio Veneto si sono radunati nel cortile per chiedere una scuola più attenta alle loro esigenze

Più letti

Una nuova scuola occupata a Milano: dopo il liceo Carducci, oggi è toccato al liceo Vittorio Veneto. Questa mattina gli studenti si sono dati appuntamento nel cortile della scuola ed hanno indetto un’assemblea.

Occupazione del liceo Vittorio Veneto: i motivi della protesta

Gli alunni del liceo Vittorio Veneto chiedono a gran voce una scuola migliore che sappia mettere al centro le loro esigenze in tema di formazione, ma anche socialità.

«Per due anni la scuola è stata posta in secondo piano, senza cercare soluzioni nell’interesse degli studenti o dei professori, ma sacrificandone ogni aspetto, dal puro apprendimento nozionistico alla sfera della socialità – si legge nel loro comunicato -. Il messaggio del governo non è fraintendibile, l’istruzione ormai è asservita alle volontà politiche e aziendali. Mentre a tutti gli altri settori viene permesso di ripartire, la scuola è ferma a regole estremamente stringenti e il disagio degli adolescenti non è considerato, configurando un’inaccettabile disparità di trattamento. Così come dicono i risultati di vari sondaggi da noi condotti, la maggioranza degli studenti della nostra scuola, circa il 65%, riporta un calo di interesse e motivazione, avverte stress psicologico, ansia e problemi di concentrazione, depressione, apatia ed esasperazione. Dal recente sondaggio è emerso che quasi un terzo degli studenti ha preso seriamente in considerazione l’idea di cambiare scuola. La salute mentale, infine, non viene tutelata abbastanza, in quanto considerata marginale».

Oltre al disagio psicologico creato in questi due anni di pandemia, gli studenti rivendicano anche una maggiore attenzione all’edilizia scolastica, il superamento dell’alternanza scuola-lavoro e anche una maggiore attenzione alla formazione stessa dei docenti. Quella del liceo Vittorio Veneto è la seconda occupazione in due giorni a Milano: nonostante le nuove regole sulla quarantena le proteste non sembrano volersi placare.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...