23.1 C
Milano
13. 07. 2024 11:58

Lombardia, un nuovo errore nel calcolo dell’indice Rt: la teoria del matematico milanese

Lo studioso Vittorio Nicoletta ha ricalcolato i valori partendo dai dati forniti dalla Regione: la teoria se confermata potrebbe essere clamorosa

Più letti

Nella giornata di domani la cabina di regia potrebbe decretare il passaggio in zona rossa della Lombardia. Così dopo tre gioni della nuova zona arancio rinforzato ci potrebbe essere immediatamente un ulteriore inasprimento delle restrizioni.

Nel frattempo però c’è chi ha sollevato un dubbio. Secondo Vittorio Nicoletta, dottorando di sistemi decisionali dell’Université Laval di Quebec City, in Canada, la Regione sarebbe rimasta in zona gialla troppo a lungo senza che i dati fossero in ordine.

Vittorio Nicoletta
Vittorio Nicoletta

Questione di calcoli. Nicoletta ha ricalcolato l’indice Rt al 10 febbraio 2021 utilizzando gli stessi dati forniti dalla Regone. Secondo il suo calcolo l’indice di riproduzione del virus non sarebbe stato 0,82, ma 1,09, quindi da arancione.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

L’esperto ha ricalcolato anche i dati del 17 febbraio, dove secondo le sue elaborazioni l’indice Rt avrebbe toccato quota 1,14. Inoltre Nicoletta si chiede se i dati pubblicati dalla Regione fossero realmente consolidati. Se così non fosse l’indice di trasmissibilità potrebbe essere addirittura ancora più alto.

In breve

FantaMunicipio #38: mai come quest’anno Milano da numero uno, vince il Municipio 1

In una agguerrita edizione del FantaMunicipio è il Municipio 1, quello del centro storico, guidato dal presidente Mattia Abdu...