22.7 C
Milano
18. 05. 2022 02:11

Materna di via Santa Croce a Milano, nessun rientro fino a maggio

Continuano i lavori nella struttura comunale, emersi nuovi problemi nel cantiere

Più letti

Dall’inizio di febbraio i bambini della materna di via Santa Croce sono stati spostati nei plessi di viale D’Annunzio e di via Crivelli. Durante un sopralluogo dei tecnici era emerso il pericolo di cedimento del soffitto. Inizialmente i lavori avrebbero dovuto durare al massimo un paio di mesi. Così i genitori si erano messi il cuore in pace organizzandosi per portare i figli nelle sedi provvisorie. Non vedendo però apparenti progressi nei lavori, nei giorni scorsi mamme e papà hanno cominciato a chiedere spiegazioni alla dirigente e al Comune.

Ancora chiusa la scuola materna di via Santa Croce

palazzo marino

«Così siamo riusciti a sapere che i bambini non rientreranno nella loro scuola almeno fino a maggio – racconta Azzurra Giorgio, mamma di un bambino che è stato spostato nel plesso Crivelli – Avendo un’altra figlia che frequenta il nido in via Arena e uno di quattro mesi da accudire, per noi, come per altri genitori, l’organizzazione famigliare diventa complicata. Ci dispiace anche che i bambini non possano sfruttare l’ampio giardino della Santa Croce, che in questi anni è stato importante anche per limitare i contagi».

Il Comune ha fatto sapere che entro la settimana arriverà il progetto esecutivo per risolvere un ulteriore problema emerso durante lo svolgimento dei lavori. I genitori temono che il cantiere si protrarrà fino alla fine dell’anno scolastico.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...