8.3 C
Milano
19. 01. 2022 17:10

Morgan: “Ospiterò le famiglie della torre bruciata”

Il noto cantante si offre per accogliere le famiglie sfollate della Torre dei Moro

Più letti

Domenica scorsa la Torre dei Moro di Milano è andata in fiamme lasciando nella memoria dei milanesi delle terribili immagini. Da quel momento è scattata una gara di solidarietà nei confronti delle famiglie residenti nel grattacielo. Dopo la Banca Mediolanum e le promesse del Comune, anche il cantante Morgan ha promesso di fare nel suo piccolo qualcosa per gli inquilini.

Morgan: “Sono pronto ad ospitare direttamente a casa mia”

Morgan è residente nella torre a fianco a quella andata a fuoco e al momento anch’egli ha dovuto lasciare il proprio appartamento per motivi di sicurezza. “Se sarà possibile tornare nella mia casa – ha dichiarato il controverso cantante al Corriere-, io la aprirò e ospiterò temporaneamente una o due di quelle famiglie che hanno perso l’appartamento. Queste persone non vanno lasciate sole”.

In merito all’assenza forata dal suo appartamento ha lanciato anche un appello: “Mi basterebbe tornarci un paio di ore al giorno per lavorare, per andare a riprendermi la mia musica”, è la richiesta di Morgan per tornare ad utilizzare i suoi strumenti musicali.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...