8.2 C
Milano
04. 12. 2022 20:19

Anche la Polizia di Stato scende in piazza: perché?

Una buona causa per il bene collettivo

Più letti

DonatoriNati Polizia di Stato scende in piazza con le Istituzioni per ribadire un messaggio fondamentale e parlare a giovani e dei cittadini. Domani, infatti, in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, alle 8, in piazza Sant’ Ambrogio a Milano, scenderà in piazza anche la Polizia di Stato.

La Polizia di Stato in piazza per una buona causa

In collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, ci sarà una raccolta straordinaria di sangue con un’autoemoteca Avis e l’incontro con i “DonatoriNati in azione” e le Istituzioni nella stessa Università Cattolica del Sacro Cuore. «Ognuno di noi ha il potere di cambiare le cose, può fare tanto con un atto di solidarietà come la donazione di sangue. Cerchiamo di parlare e dare l’esempio ai giovani, che si stanno sempre più avvicinando all’associazione e riconoscendo la cultura del dono. Sono certo che la sinergia tra Associazionismo e Istituzioni rafforzerà sempre più il nostro cammino», ha spiegato Gianluca Cioè, presidente DonatoriNati Lombardia.

polizia di stato

In piazza con il presidente e i donatori che saranno accolti da un’autoemoteca dell’Avis Milano ci saranno Salvatore Anania, dirigente della Questura e presidente della sezione milanese di DonatoriNati, Mario Gatti Direttore Area Ricerca e Sviluppo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Sergio Casartelli dell’Avis e la Michela Tassara ematologa dell’Ospedale San Raffaele.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...