4.4 C
Milano
30. 11. 2022 22:50

San Siro, polemiche per i risultati del dibattito. Sala sbotta: «Mettetevi nei nostri panni»

Domani il giorno della conclusione del dibattito pubblico con la presentazione della relazione finale da parte del coordinatore Pillon

Più letti

Domani sarà presentata la relazione conclusiva del dibattito pubblico sullo stadio di San Siro ma alcuni consiglieri comunali hanno polemizzato per la decisione di tenere l’iniziativa in una sala del Comune di Milano molto piccola, con circa 50 posti.

Dibattito pubblico su San Siro, domani la relazione conclusiva: è polemica

A condividere questa preoccupazione anche la presidente del Consiglio comunale Elena Buscemi: «La restituzione alla Città di un percorso di partecipazione a mio avviso richiederebbe uno spazio pubblico: l’Aula consiliare o, addirittura nella sala di rappresentanza del Comune, la Sala Alessi, certamente più adatte per capienza e da un punto di vista simbolico ad ospitare un passaggio così significativo. Chiudere con una conferenza stampa mi sembra un errore, sia per il dibattito pubblico sia per i promotori del progetto. Per capire le ragioni di questa scelta, questa mattina ho chiamato il responsabile del Dibattito pubblico e ho chiesto, per quelle che sono le mie competenze istituzionali, che fosse presentato almeno in Consiglio comunale», ha concluso.

sala
Beppe Sala

Dibattito pubblico su San Siro, cosa ha detto il Sindaco Sala

Sulla situazione è intervenuto il Sindaco di Milano Beppe Sala: «Mi pare che ci sia una gran voglia di polemica, certo che se qualcuno si mettesse ogni tanto nei nostri panni, e capisse anche un po’ la fatica di dover gestire tutti questi processi… ripeto lo stadio non è l’unico problema di Milano. La mia verità è che il dibattito pubblico è un obbligo in carico al Comune, noi abbiamo fatto quello che dovevamo fare, ossia attivare il dibattito, e scegliere un coordinatore. Mi pare che ci sia stata una partecipazione significativa, non è l’unico tema cittadino. C’è polemica sul fatto di come avviene l’istituzione ma proprio perché noi siamo il committente da un lato penso sia giusto che prima di tutto venga restituita a noi. Io del dibatto ad oggi non so ancora nulla. C’è una conferenza stampa, come c’è n’è stata una quando è stato aperto il dibattito online e poi Pillon, che è il coordinatore, andrà in commissione».

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...