5.7 C
Milano
01. 12. 2021 23:08

Riparte la scuola, ma chi resta in Dad protesta: «Dimenticati dietro a uno schermo»

Più letti

Primo giorno di scuola dopo le vacanze pasquali, con il ritorno in classe di bambini e ragazzi fino alla prima media a Milano e nel resto della Lombardia. Eppure le mobilitazioni di protesta non si fermano e davanti alle scuole sono in programma presidi per chiedere la riapertura di tutti gli istituiti scolastici, in presenza, sicurezza e continuità.

In città. A partire dalle 9.00 in piazza Duomo è in programma un presidio non stop per tre giorni per ricordare che «le scuole riaprono ma non per tutti: i nostri adolescenti sono a casa, dimenticati dietro a uno schermo, da più di un anno». Non solo. Il Comitato Priorità alla scuola organizza una manifestazione davanti al Piccolo Teatro di Milano, in via Rovello, mentre sabato prossimo, 10 aprile, Priorità alla Scuola aderirà alla giornata di mobilitazioni organizzata dalla Società della Cura.

Sul web. Sempre oggi, alle 18.30, sulla pagina Facebook del Comitato “ascuola2020” è in programma un webinar sui tamponi salivari molecolari, che l’Università Statale di Milano ha sperimentato e che – spiegano i sostenitori – «da gennaio attendono di essere validati dal Ministro della Salute.

In breve

Sciopero Atm di 4 ore: lavoratori contro il Green Pass, chiedono tamponi gratis

Possibile sciopero Atm per venerdì 3 dicembre a Milano. Le organizzazioni sindacali Ugl Autoferro e Ugl Ferrovieri hanno proclamato...