5.3 C
Milano
29. 11. 2022 06:43

Il mistero di Tananai: perché sta immobile in via Dante?

Perché Tananai è apparso in centro a Milano? E perché ha disattivato i suoi profili social?

Più letti

Una protesta? Una trovata pubblicitaria? Oppure cos’altro? Sui social ci si chiede cosa abbia spinto Tananai a sostare fermo immobile in pieno centro a Milano, per l’esattezza in via Dante. I passanti si sono radunati attorno al cantautore, che però è rimasto per lungo tempo silenzioso, fermo come una statua, senza muovere un muscolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mi-Tomorrow (@mi_tomorrow)

Tananai e la fuga dai social

Sul web ci si interroga su cosa stia succedendo a Tananai, che pochi giorni prima aveva deciso di disattivare i suoi canali social. Il tutto è successo poco dopo aver pubblicato una storia Instagram con un messaggio: «Anche io ho sofferto come un cane». Da lì in poi il nulla: account social chiusi e silenzio, anche nella sua bizzarra apparizione in via Dante.

L’hashtag su Twitter e Instagram

Alcune delle popolari fanpage di Tananai hanno subito lanciato l’hashtag #Tananaitornapresto per mostrare la loro vicinanza al cantante. Un modo per esprimere solidarietà, nella speranza che non si tratti di nulla di serio e preoccupante. Qualcuno ipotizza anche che faccia tutto parte della strategia di lancio del nuovo disco e magari la sua immobilità in strada possa essere utilizzata per un videoclip musicale.

In breve

FantaMunicipio #11: proposte per la città, ripensiamole tutti insieme

Sempre più cittadini si ritrovano in strada per discutere delle problematiche di alcune aree e per cavarne fuori idee...