6.5 C
Milano
07. 12. 2021 19:56

I teatri “impazienti”: si riapre il sipario subito dopo la mezzanotte

Il 15 giugno riaprono finalmente i teatri. Allo scoccare della mezzanotte si accenderanno i riflettori sul palco del Teatro Menotti e del Teatro Dal Verme

Più letti

Tra poco ore anche il sipario dei teatri potrà nuovamente aprire. A Milano l’impazienza è tanta, e così alcuni hanno deciso di aprire al pubblico allo scoccare della mezzanotte del 15 giugno.

Un minuto dopo le 24. Il teatro a batter tutti sul tempo sarà il Menotti. Alle 00.01 aprirà le sue porte ad una ristretta pattuglia di spettatori pronti a gustarsi “Far finta di esser sani”, teatro-canzone di Gaber e Luporini. Poi il teatro chiuderà fino all’autunno a causa di una doverosa ristrutturazione, ma anche il Menotti non poteva far a meno di lanciare un segnale forte per la tanto attesa ripartenza.

Sulla sua scia anche il Teatro Dal Verme, che riaprirà anch’esso subito dopo la mezzanotte. Il primo spettacolo ad andare in scena sarà “Le quattro stagioni” di Antonio Vivaldi suonate dall’orchestra de “I Pomeriggi”. Lo spettacolo sarà dedicato a tutti gli operatori sanitari.

Le altre ripartenze. Tutti gli altri teatri ripartiranno lungo il corso della settimana. Il 16 sarà il giorno del Piccolo Teatro e del Teatro Munari, così come del Pacta Salone in via Dini. Il 18 invece si torna a calcare il palco al Teatro Parenti.

C’è qualcuno invece che ha deciso di aspettare l’autunno prossimo. In fondo la stagione teatrale si conclude sempre con l’arrivo dell’estate. Tra questi il Manzoni, Carcano, Elfo, Filodrammatici, e anche Out Off e Ringhiera. Tuttavia molti di loro celebreranno comunque la tanto attesa riapertura con alcuni eventi in streaming.

 

 

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...