5.7 C
Milano
16. 01. 2022 20:28

Un tendone per offrire assistenza sanitaria ai più bisognosi: il progetto della Brigata “Soccorso Rosso”

Inaugurata la Brigata "Soccorso Rosso" : assistenza sanitaria e "tamponi sospesi" in piazza Baiamonti

Più letti

È partito ufficialmente alle 11.00 di oggi, sabato 12 dicembre, la Brigata Sanitaria “Soccorso Rosso”. È questo il nome, dedicato a Franca Rame, che una cinquantina di donne e uomini tra personale sanitario e medico hanno scelto di dare al tendone che è stato installato in Piazzale Baiamonti a Milano per prendersi cura di tutte quelle persone che, a causa delle disuguaglianze e della povertà, non possono svolgere lo screening necessario veloce per fronteggiare l’epidemia Covid-19.

Il tendone è stato messo a disposizione dalla Protezione Civile a questa nuova Brigata Sanitaria – Milano, che vede assieme Arci Milano, adl Cobas e Medicina Solidale in un progetto a sostegno di chi sempre più viene lasciato solo, senza possibilità di avere accesso alla sanità pubblica e a chi non può permettersi una sanità privata per salvaguardare la propria salute e la salute altrui.

brigata soccorso rosso tampone sospeso milano

Migranti, riders, abitanti delle case popolari, pensionati sociali, ma anche volontari di tutte le Brigate Volontarie e non solo, troveranno personale medico ed infermieristico disponibile a fornire informazioni su come prevenire la pandemia e a effettuare il test veloce Covid-19.

Tampone sospeso. Arginare la diffusione dei contagi da Covid-19 significa realizzare una campagna di tracciamento diffusa e sistematica coinvolgendo l’intera collettività, compresi le lavoratrici e i lavoratori senza documenti, i disoccupati e i poveri che popolano la nostra metropoli. Inizialmente saranno attivati due turni settimanali: sabato 12 dicembre, dalle 11.00 alle 15.00 e domenica 13 dicembre, dalle 16.00 alle 20.00. La presenza degli infermieri e del personale sanitario sarà affiancata da un medico di turno e dai volontari che effettueranno l’accoglienza e il triage.

Ogni tampone gratuito è sostenuto dalle donazioni effettuate attraverso una raccolta fondi attiva al link https://www.produzionidalbasso.com/project/sostieni-la-brigata-sanitaria-soccorso-rosso/ . Il costo totale del progetto è di oltre 20.000 euro, che andranno a coprire gli acquisti di tamponi veloci, un sanificatore all’ozono, un pulsosimetro professionale, un termometro digitale, mascherine FFp2, visiere monouso, tute Tyvek, calzari, contenitori R.O.T., guanti in nitrile, disinfettanti, postazioni in plexiglass.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...