22.7 C
Milano
18. 05. 2022 02:57

Torna il calcio a San Siro: tra Green Pass e mascherine, i dubbi sono ancora tanti

Domani parte la stagione con Inter-Genoa, calcio d’inizio alle ore 18

Più letti

Green Pass, disposizione a scacchiera e l’incognita ultras, domani torna il calcio a San Siro, che ospiterà Inter-Genoa per la prima giornata della nuova Serie A. Ma le incognite sono ancora molte. Perché le cose sono cambiate e la voglia di calcio è davvero tanta: l’ultima gara ufficiale a San Siro, prima dello stop dovuto al covid, rimane quel Milan-Genoa dello scorso 8 marzo 2020 (con soli mille spettatori però). Finì 1-2 per gli ospiti, che domani saranno di nuovo di scena a San Siro, scherzi del destino, per la sfida contro i campioni d’Italia in carica dell’Inter.

Torna il calcio a San Siro, tutto pronto per lo spettacolo

Calcio d’inizio alle 18.30, circa 25mila persone presenti sugli spalti dello stadio. Tutti muniti di green pass e mascherina. Si ha come l’impressione che, per una volta, saranno loro i più inquadrati dalle televisioni e, di fatto, i veri protagonisti. Capienza ridotta al 50%, come da disposizione ministeriale. Che tradotto vorrebbe dire possibilità di poter ospitare, per San Siro, fino a 39mila spettatori. 

Tutti col Green Pass; e gli steward?

Al via ci saranno circa 800 steward, come riporta Il Giorno, con obbligo di green pass per i responsabili e una percentuale dell’80% sul totale. Il protocollo Figc prevede infatti che vada bene anche l’autocertificazione per tutti quei soggetti chi non devono interagire con squadra e arbitri. Giusto o sbagliato che sia, questo è quanto è stato deciso, in modo abbastanza strano, dai vertici nazionali.

I tifosi dell’Inter pronti alla chiamata 

Rimane da capire cosa decideranno di fare gli ultras una volta dentro al Meazza. A Genova, per esempio, la parte calda del tifo ha disertato l’ultimo impegno di Coppa Italia perché contrario alle norme. «Torniamo a riempire la Curva Nord si legge su Facebook. Tutti i posti del secondo verde disponibili sono e saranno nostri. Oltre ogni ostacolo e limitazione. La Curva è casa nostra».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...