18.5 C
Milano
25. 06. 2021 02:18

420 metri per collegare M4 con M3

Più letti

Un percorso misto, con una parte sotterranea dotata di tapis roulant e una in superficie, lungo 420 metri che si percorrerà in cinque minuti.

 

E’ l’ultima ipotesi di collegamento che il Comune di Milano e la società M4 stanno studiando per collegare una delle fermate centrali della nuova metropolitana cittadina, quella di Sforza -Policlinico, dove si trovano l’Università Statale e l’ospedale, con la vicina stazione della linea M3 di piazza Missori.

IL PROGETTO • La parte sotterranea sarà lunga circa 170 metri e sarà realizzata sotto via Pantano, dove si trova anche la sede di Assolombarda. La prima parte del tragitto, dall’uscita della stazione metropolitana di via Sforza, i cittadini dovranno invece percorrerla a piedi lungo il vialetto alberato che costeggia l’ex camera mortuaria del Policlinico. Il percorso ha il beneplacito della Soprintendenza ed è l’ipotesi più “sicura” che permetterebbe anche di utilizzare i 20 milioni di euro stanziati dal governo nel Patto per Milano, siglato con il governo di Matteo Renzi.

PEDONALIZZAZIONI • Con la realizzazione del collegamento, che sarà attivo nell’estate del 2023 quando aprirà quel tratto centrale della linea 4, sarà riqualificata tutta l’area: via Pantano diventerà in parte pedonale, così come la parte di via Festa del Perdono dove ci sono gli ingressi dell’Università Statale e piazza Santo Stefano.

In breve

Ancora guai per Morgan: il Tribunale di Milano dà ragione a Bugo

Tutti ricorderanno il famoso siparietto tra Bugo e Morgan durante Sanremo 2020. Oggi il Tribunale di Milano ha dato...