14.8 C
Milano
16. 10. 2021 13:38

Conte: «Chiudiamo attività produttive non necessarie»

Più letti

«Fin dall’inizio ho scelto la linea della trasparenza, di non nascondere la realtà e rendere tutti partecipi. E’ la crisi più difficile che il Paese sta vivendo dal secondo Dopoguerra». Inizia così il videomessaggio del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, diffuso dalla propria pagina Facebook. «La morte di tanti concittadini è un dolore che ogni giorno si rinnova – ha aggiunto -. Le misure fin qui adottate hanno bisogno di tempo per vederne gli effetti, sono severe, non affatto facili, ma non abbiamo alternative. In questo momento dobbiamo resistere, perché solo in questo modo riusciamo a tutelare noi stesse e le persone che amiamo. E’ un sacrificio minimo se pensiamo ai nostri concittadini negli ospedali, c’è chi rinuncia e rischia molto di più: penso a medici, infermieri, forze armate, forze dell’ordine, ai commessi dei supermercati, delle farmacie, agli autotrasportatori».

La svolta. «La decisione ora è quella di chiudere ogni attività produttiva non necessaria – ha aggiunto Conte -. Continueranno a rimanere aperti tutti i supermercati e i negozi di generi alimentari e di prima necessità, non ci sono restrizioni e invito tutti a mantenere la massima calma: non c’è ragione di creare code che non si giustificano affatto. Continueranno a rimanere aperte farmacie e parafarmacie, assicureremo i servizi bancari, postali e finanziari, oltre ai trasporti pubblici. Al di fuori delle attività essenziali, consentiremo solo smart working. Rallentiamo così il motore produttivo del Paese».

Economia. «Il Governo interverrà con misure straordinarie per rialzare la testa e ripartire quanto prima – ha sottolineato il premier -. Quelle rinunce che oggi vi sembrano un passo indietro, domani ci permetteranno di prendere la rincorsa per tornare fra le braccia di parenti e amici. Non rinunciamo al coraggio e alla speranza del futuro, uniti ce la faremo». I nuovi provvedimenti restrittivi saranno in vigore almeno fino al 3 aprile.

In breve

«Destinazione Milano», arriva in città la prima selfie room d’Italia

Sono in molti ad aspettare le tanto attese vacanze anche per riempire la propria bacheca Instagram con immagini per...