fuorisalone
fuorisalone

La nostra prima selezione di piccoli e grandi eventi del Fuorisalone per la Design Week: siete pronti?

IL BELGIO SI SVELA
Si chiama Generous Nature l’evento di Belgium is Design per il Fuorisalone 2019 presso Opificio 31, in via Tortona. La foresta e il suo ecosistema, il legno, l’utilizzo sostenibile di antichi e nuovi materiali, la natura in generale sono i temi trattati. Il design belga sposa così al tema della XXII Triennale di Milano – Broken Nature, presentandosi più che mai unito in difesa della natura, grazie ad un uso creativo, responsabile e innovativo delle risorse non rinnovabili. Generous Nature è una collettiva per dimostrare come il settore creativo e produttivo del Belgio affronti con impegno l’appuntamento milanese non solo per promuovere prodotti innovativi, ma soprattutto per affermare una presa di posizione forte in fatto di salvaguardia dell’ecosistema.
Opificio 31
Via Tortona 31, Milano
Da martedì 9 a domenica 14 aprile, dalle 10.00 alle 21.00

IMMERSIONE CATALANA
Lampade da tavolo, sospensioni leggere, lanterne iridescenti, prodotti dal fascino retrò che ricordano i sistemi urbani, sottili cerchi di LED e segnapassi per esterno: sono circa venticinque le collezioni luminose esposte nella mostra Inspired in Barcelona: Mediterranean Design al Fuorisalone 2019, ognuna delle quali con un diverso design, un diverso materiale e una diversa destinazione d’uso, ma tutte accomunate dalla matrice della “Mediterraneità”. All’interno di un grande open space, in via Dante, l’allestimento offre un accostamento continuo delle eccellenze del design mediterraneo di Barcellona, senza disegnare stanze ma lasciando piuttosto agli oggetti e al loro contenuto eloquente la capacità di far immergere il visitatore nella ricchezza della cultura catalana.
Via Dante 14
Da martedì 9 a sabato 13 aprile, dalle 10.00 alle 20.00
Domenica 14 aprile, dalle 10.00 alle 18.00

CEDRATA PER TUTTI
Anche quest’anno Cedral Tassoni partecipa al Fuorisalone 2019, scegliendo il cuore pulsante del Brera Design District, in particolare l’evento DOT, in una prestigiosa location all’aria aperta allestita con prodotti di arredamento dedicati all’outdoor living. Per tutta la durata dell’evento, immersi in un ambiente di design di eccellenza dall’anima green, i visitatori potranno gustare i soft drink Tassoni: dall’iconica Cedrata alla Tonica Superfine fino ai prodotti più innovativi della Linea e Fiori e Frutti quali Fior di Sambuco, Mirto in Fiore e Pescamara. Da non perdere il Tassoni Party di giovedì 11 aprile con drink e gadget per tutti gli appassionati del marchio storico Made in Italy.
DOT Design Outdoor Taste
Piazza San Marco 2
Giovedì 11 aprile, alle 18.00

ANCHE IL CIBO E’ DESIGN
Gaggenau, celebra lo stretto connubio tra cibo e materiali naturali con un’affascinante installazione di Arabeschi di latte Si tratta di uno studio di design fondato da Francesca Sarti nel 2001 e con sede a Londra dal 2013 la cui mission è la sperimentazione di nuovi concetti di design legati al cibo che assume un ruolo fondamentale e viene considerato elemento primario per indagare condizioni culturali e rituali contemporanei. Teatro di quest’esperienza, sarà lo showroom Gaggenau DesignElementi Hub, spazio concepito con cinque postazioni interattive entro le quali, a rotazione, si potrà assistere a particolari perfomance che mostrano l’intrigante legame tra cibo e materia prima.
Gaggenau DesignElementi Hub
Corso Magenta 2
Da martedì 9 a domenica 14 aprile, dalle 17.30 alle 18.30

PAROLA D’ORDINE: ECONOMIA CIRCOLARE
Si chiama “Design NO BRAND”, l’evento dove creatività, ricerca stilistica e nuovi materiali si fonderanno presso il padiglione Messina 2 della Fabbrica del Vapore con i principi dell’economia circolare, dell’inclusione sociale e della sostenibilità. Architetti, artigiani, artisti, designer e makers proporranno idee, progetti e prodotti innovativi, legati anche alla sostenibilità, sia per le materie prime utilizzate che per le applicazioni di uso: lampade realizzate con bioplastica, gioielli in argento rigenerato, oggetti di arredamento creati con materiali compostabili o di recupero. Prodotti di alta manifattura che rispondono all’esigenza di un design per tutti, senza barriera alcuna, che valorizzano l’integrazione sociale producendo allo stesso tempo coscienza ecologica.
Fabbrica del Vapore
Via Procaccini 4, Milano
Da martedì 9 a domenica 14 aprile, dalle 10.00 alle 21.00

RICORDANDO IL BOOM ECONOMICO
MonteNapoleone District celebra la Milano della ricostruzione dopo il secondo conflitto mondiale con una mostra fotografica a cura di Alessandro Cocchieri dal titolo Milan l’è on gran Milan (Milano dalla ricostruzione al boom economico). Lungo via Montenapoleone venti scatti raccontano la sfida della ricostruzione vinta dalla città che l’ha portata negli “anni del grande boom economico” ad essere una grande metropoli internazionale. Il percorso della mostra propone in senso cronologico le architetture iconiche – firmate tra gli altri da Luigi Moretti, Luigi Caccia Dominioni, Giovanni Muzio, Gio Ponti, Mario Bacciocchi, Vico Magistretti, Ermenegildo Soncini – che segnarono il periodo che va dal dopoguerra agli anni Sessanta.
Via Montenapoleone
Da lunedì 8 a domenica 14 aprile

LIBRI E CHILOMETRO ZERO IN BESANA
I portici della Rotonda della Besana ospiteranno Design for Sharing, prima mostra di design condiviso. L’iniziativa mira a promuovere le opere di makers, designer indipendenti che autoproducono i loro progetti. Sedute e tavoli rigorosamente Made in Italy, costruite a chilometro zero e tramite filiera “corta” e sostenibile, saranno esposte e rappresenteranno fisicamente il concetto di “condivisione” inserito in spazi di lettura e di dialogo, di ascolto e riflessione, di incontro e di scambio di libri. Le opere saranno contestualizzate in stanze verdi allestite dall’Arch. Paola Savoldi e i designer Gaia Maveri e Luca Baroni con il contributo del Podere di San Fiorano, una realtà imprenditoriale lodigiana nata nel secondo decennio del ‘900.
Rotonda della Besana
Via Besana 2
Da martedì 9 a domenica 14 aprile, dalle 10.00 alle 20.00

SAMSUNG E LA CUCINA A TRE CICLI
Samsung 24h. Kitchen sarà un’installazione straordinaria dedicata alla cucina, come centro creativo della vita contemporanea. La mostra darà vita a tre cicli che rappresentano tre diversi momenti della giornata, per un’esperienza gastronomica unica partendo dagli ingredienti ordinari e trasformandoli in formati più innovativi. La prima sala rifletterà gli elementi tipici delle prime ore della giornata con un design luminoso, fresco e minimalista. Mentre ci si avvia verso mezzogiorno, il design della cucina della seconda stanza si trasformerà in uno stile caldo e giocoso. Arrivata la sera, lo stile dell’ultima sala assumerà un’atmosfera più scura, ma chic e perfetta per rilassarsi.
Brera Site 1/F
Via delle Erbe 2
Da martedì 9 a domenica 14 aprile, dalle 10.00 alle 20.00

TIMBERLAND E IL SUPEREROE ROBOTL
Timberland ha scelto Giò Forma, pluripremiato studio internazionale composto da designer, architetti e artisti, guidato da Cristiana Picco, Florian Boje e Claudio Santucci, come interprete d’eccezione per sviluppare a 360 gradi la sostenibilità. Nasce così RoBOTL, installazione che prenderà vita in piazza XXV Aprile, il cui nome prende ispirazione dalla nuova collezione footwear brevettata di Timberland. RoBOTL, infatti, è il supereroe della sostenibilità, simbolo e monito che ricorda quanto sia importante salvaguardare l’ambiente in cui viviamo. L’opera sarà realizzata, utilizzando una parte consistente di bottiglie di plastica riciclate e scarti di produzione provenienti dall’industria del design.
Piazza XXV Aprile
Da lunedì 8 a domenica 14 aprile

L’AUSTRIA IN CENTRALE
Saranno quaranta, tra aziende produttrici e top designer del settore interior design e arredamento, a rappresentare l’Austria alla Design Week. Nella prestigiosa Sala Reale presso la Stazione Centrale saranno presentati nuovi prodotti di design di altissimo livello tutti “made in Austria”. L’esclusiva location, accessibile raramente al pubblico, ospiterà la mostra Austrian Design – Pleasure & Treasure, concept espositivo ideato dai pluripremiati architetti austriaci Vasku & Klug. I visitatori cammineranno in una piscina di piccole palline in polistirene 100% riciclato, riutilizzabile e antistatico e si faranno strada per ammirare da vicino le creazioni esposte.
Sala Reale – Stazione Centrale
Piazza Luigi di Savoia 1
Da martedì 9 a domenica 14 aprile, dalle 10.00 alle 21.00


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/