2.3 C
Milano
21. 01. 2021 01:45

Fontana: «Il Governo ci lascia in zona rossa fino al 3 dicembre»

Più letti

Bollettino regionale, leggero aumento di ricoveri nei reparti ospedalieri: Milano, +187 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 1.876, di cui 73 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

«Basta, siamo stremati», una nuova protesta dei ristoratori: cesti di prodotti scaduti per il Prefetto

I ristoratori sono nuovamente sul piede di guerra. Domani andrà in scena una nuova manifestazione che si svolgerà al...

Terza ondata? Galli: «Al momento non ci sono segnali»

Quando arriverà la terza ondata? Molto probabilmento non ora. Ne è convinto il professor Massimo Galli, direttore del reparto...

«Nonostante la mia opposizione, il Governo intende mantenere in vigore fino al 3 dicembre le attuali misure restrittive e, quindi, lasciare la Lombardia in zona rossa». Lo ha dichiarato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, secondo cui «restare in zona rossa significa non fotografare la realtà dei fatti e non considerare i grandi sacrifici dei lombardi».

Amarezza. «Nel Dpcm – commenta Fontana – sono presenti automatismi secondo i quali la Lombardia è da due settimane pienamente nei parametri previsti per il passaggio in zona arancione. Ho fatto presente al Governo che, così come si applicano automatismi in senso negativo, gli stessi devono essere attuati quando la situazione migliora». E ancora: «Continuerò a farmi portavoce verso l’Esecutivo, anche a nome dei sindaci che hanno espresso il medesimo parere, affinché la Lombardia, come previsto dagli indicatori, entri in zona arancione prima possibile».

In breve

«Venite, ho sparato ad una persona in metro», lo scherzo finito male di un ragazzino milanese

Gli uomini del 118 hanno ricevuto una richiesta d'aiuto lo scorso lunedì: dall'altra parte del telefono qualcuno che affermava...

Potrebbe interessarti