12.9 C
Milano
23. 04. 2021 04:21

Giornata nazionale degli alberi: piantiamola!

Più letti

Promuovere l’importanza del verde per contrastare l’inquinamento e le emissioni di C02, prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità: domani, in quel 21 novembre che dal 2013 è anche Giornata nazionale degli alberi, si torna a celebrare la Festa dell’albero, tradizionale appuntamento autunnale di Legambiente, alla sua ventiquattresima edizione, che porterà un tocco di verde e di bello nei giardini pubblici, nei cortili delle scuole, negli angoli degradati delle città di tutta Italia.

IL TEMA • Un gesto insieme simbolico e concreto. Saranno piantati centinaia di giovani arbusti, tra alberi ed essenze aromatiche, perché mettano radici forti e profonde, continuando così, insieme, a fornire il loro indispensabile contributo alla vita: non sorprenda che, accanto a quest’opera di educazione ambientale, la Festa dell’albero 2018 si leghi anche ai temi della solidarietà e dell’accoglienza, perché questi valori – spiegano da Legambiente – devono attecchire nel nostro Paese, contrastando l’inquinamento dell’anima e delle menti e creando una naturale barriera ai tanti, troppi episodi d’intolleranza e razzismo che avvelenano i vari territori.

PER I GIOVANI • È vero, possono attecchire anche piante di una certa età, che riescono a sopravvivere dopo un trapianto ben fatto, ma è sicuramente più facile che tutto ciò avvenga se s’inizia presto: dai giovani virgulti, in tutti i sensi. Da qui l’idea di Legambiente di rivolgersi in particolare alle scuole come luogo di condivisione, partecipazione, coesistenza e valorizzazione di diverse culture. Bambini e ragazzi, insomma, protagonisti, invitati a mettere a dimora nuovi alberi per creare un ambiente più bello e vivibile, ma anche a costruire l’Albero dei valori, indicando con dei bigliettini da appendervici sopra quei principi che ritengono debbano essere alla base, anzi, alle radici dello stare insieme nel rispetto di tutti. Insomma, piantiamola una volta per tutte e rimbocchiamoci le maniche per un futuro migliore.

Le iniziative
Nocciolo speciale in Chiesa Rossa

Tante anche quest’anno le iniziative organizzate in giro per l’Italia per celebrare al meglio la Festa dell’albero. Non molti, per la verità, gli appuntamenti a Milano, ma va detto che il 21 novembre è solo il momento clou della Festa dell’albero, con le scuole che possono anticipare anche di mesi eventi ad hoc in base alle loro esigenze. Menzione speciale per Rho, dove domenica scorsa, con una grande festa aperta a tutti, sono stati messi a dimora altri cinquanta alberelli al Parcheggio Pirandello: domani si replica con le iniziative delle scuole primarie Deledda e Franceschini, con quest’ultima che pianterà altre cinquanta essenze nell’area degli orti condivisi in prossimità dell’ingresso del parco dei Fontanili, un primo intervento di valorizzazione dell’area appena sistemata accanto al nuovo centro di accoglienza del parco. Nell’ambito della Giornata nazionale degli alberi, domani, dalle 10.30, l’associazione ProgettoPersona Onlus, con il patrocinio del Municipio 5, organizza, invece, a Milano la Giornata degli alberi, con la messa a dimora di una specie autoctona di nocciolo (Corylus avellana) al parco delle cascine Chiesa Rossa in via San Domenico Savio. AR

C’è anche Camminaforesteurbane
Escursioni ed eventi per città più sostenibili

In occasione del World Forum on Urban Forests organizzato dalla Fao a Mantova dal 28 novembre all’1 dicembre, Ersaf, assieme a Legambiente e varie realtà, organizza fino a domenica una serie di eventi alla scoperta delle foreste urbane della Lombardia: spazio a camminate rivolte a tutti i cittadini e accompagnate da spettacoli, letture, performance, con la messa a dimora di alberi per cambiare la natura nella città, tema del Forum. Domani appuntamenti, tra gli altri, a Bareggio, Pioltello e Sesto San Giovanni; sabato a Milano in via Rizzoli e a Cinisello Balsamo; domenica al Bosco di piazza d’Armi a Milano e a Bresso. Per saperne di più camminaforeste.it.

Milanesi col pollice verde: arriva il decalogo per salvare le piante dal freddo

Un milanese su due ha in casa fiori o piante da curare sul balcone o in giardino. E’ quanto emerge da un’elaborazione della Coldiretti di Milano, che ha realizzato il decalogo per proteggere il verde dall’arrivo del maltempo e del freddo. Dal detergente naturale a base di acqua e latte per le foglie ai fondi di vino per accrescere le proprietà rinvigorenti della terra, dalla scelta della giusta esposizione al sole al “cocktail” di latte e miele per rinverdire le foglie. Sono solo alcuni dei consigli proposti dal gruppo Donne Impresa della Coldiretti. Nell’area metropolitana di Milano si concentra il 16% di tutte le oltre seimila imprese della filiera del verde in Lombardia e il 20 per cento di quelle che si occupano di gestione del paesaggio. Ecco i dieci consigli.

VASO GIUSTO

Valutare con attenzione le dimensioni del vaso in funzione del tipo di essenza scelta

RAGGI SOLARI

Scegliere la posizione della pianta in base all’esposizione alla luce solare diretta o di quella filtrata dalle finestre. Nel caso di esterni, valutare anche l’esposizione a vento e intemperie

CAFFE’, VINO E UOVA?

Concimare regolarmente. Si possono anche usare fondi di caffè distribuiti omogeneamente nella terra, i gusci d’uovo tritati finemente e i fondi di vino.

COPRIVASI

Mettere i vasi direttamente a terra, se possibile isolandoli dal pavimento, ma evitando di lasciarli in posizione troppo elevata, dove sono più esposti alla corrente fredda

ACQUA

Tenere la terra asciutta e innaffiare solo quando necessario, evitando il ristagno d’acqua

COPERTURE
Coprire la pianta con uno strato di tessuto-non tessuto, evitando la plastica

RADICI

Evitare i ristagni i ristagni idrici quando si usano vasi e coprivasi per non far marcire le radici

ASPIRINA

Per evitare la formazione di microrganismi nell’acqua, aggiungere 1 o 2 compresse di aspirina effervescente

LATTE E MIELE

Versare due volte al mese nella terra un bicchiere di latte in cui è stato sciolto un cucchiaio di miele per rinverdire le piante

FOGLIE
Lucidare le foglie passando una spugna imbevuta in una soluzione di acqua e latte in parti uguali

In breve

Milano, inaugurata la piazza Piersanti Mattarella

È stata intitolata questa mattina a Piersanti Mattarella la piazza compresa tra i civici 26 e 28 di via...