9.6 C
Milano
24. 11. 2020 19:38

Primo giorno di lockdown “light” a Milano: ecco cosa si può fare

Cosa si può fare e cosa no da domani? Ecco una serie di domande e risposte utili

Più letti

Milano senza turisti: una card per salvare i cantieri del Duomo

La mancanza di turisti è una grave piaga per Milano e lo è anche per le casse del Duomo....

Bollettino regionale, ancora un calo tra le terapie intensive: Milano, +633

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 4.886, di cui 240 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (31.033...

“Spigaxmashouse”, un bosco incantato per riaccendere la magia del Natale a Milano

In via della Spiga cercano di addolcire questo insolito Natale che si avvicina. È stata inaugurata la "Spigaxmashouse", il...

Durante la conferenza stampa di ieri sera il premier Conte ha illustrato le fasce di rischio in cui è divisa l’Italia elencando le nuove misure restrittive che riguarderanno ogni singolo territorio.

Qui di seguito una serie di FAQ per far chiarezza su cosa è possibile fare e cosa non lo è a Milano.

  • Quanto durano le misure?

La durata è almeno di 15 giorni. Dopo tale periodo, le valutazioni dell’Iss, del ministero della Salute e dei rappresentanti delle Regioni potranno determinare un allentamento delle misure o il mantenimento delle tali.

  • Si può uscire dalla Regione?

No, e non si può uscire neanche dal comune di residenza tranne che per motivi di comprovata necessità. È poi obbligatorio avere con sé l’autocertificazione.

  • Se vado in soccorso di un parente o un amico devo avere l’autocertificazione?

Sì, ma non è necessario specificare il nominativo dell’amico o parente per una questione di privacy.

  • Posso accompagnare mio figlio a scuola?

Sì, il testo di legge afferma che sono «consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa è consentita».

  • Quali negozi restano aperti?

Chiudono tutti gli esercizi commerciali ad eccezione di rivenditori di generi alimentari, le farmacie, le parafarmacie, i tabaccai, le edicole, lavanderie, ferramenta, ottici, fiorai, librerie, cartolerie, informatica, abbigliamento per bambini, giocattolai, profumerie, pompe funebri, distributori automatici, barbieri e parrucchieri.

lockdown milano

  • I mercati sono aperti?

No i mercati sono chiusi, «salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari».

  • Posso ordinare cibo a domicilio?

Sì a qualunque orario. Non esistono restrizioni in merito.

  • Posso comprare cibi e bevande da asporto?

Sì fino alle 22. Non è possibile però consumare sul luogo o nelle vicinanze del negozio.

  • È possibile fare sport?

Solo all’aperto ed individualmente. Tutti i centri sportivi sono chiusi. Sono consentite solo le competizioni a livello nazionale.

  • Posso andare a correre o in bici?

Sì, rientrano tra le attività sportive individuali.

  • Posso fare una passeggiata?

È considerata attività motoria, quindi consentita dal Dpcm purché venga fatta in solitaria ed indossando la mascherina.

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

“Spigaxmashouse”, un bosco incantato per riaccendere la magia del Natale a Milano

In via della Spiga cercano di addolcire questo insolito Natale che si avvicina. È stata inaugurata la "Spigaxmashouse", il...

Bollettino regionale, ancora un calo tra le terapie intensive: Milano, +633

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 4.886, di cui 240 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (31.033 oggi) e positivi che scende...

“Spigaxmashouse”, un bosco incantato per riaccendere la magia del Natale a Milano

In via della Spiga cercano di addolcire questo insolito Natale che si avvicina. È stata inaugurata la "Spigaxmashouse", il temporary shop aperto fino a...

Milano, la proposta di alcuni consiglieri: un “tampone day” per un Natale sicuro

Affinché si possa trascorrere un Natale in piena sicurezza i consiglieri regionali e comunali dei Lombardi Civici Europeisti ha lanciato la proposta del "Tampone...

Il futuro a Milano, la lettrice Marika: «Spero che i miei bambini possano tornare spensierati»

Marika R. 23 anni, maestra Milanese da meno di un anno «Sono a Milano per frequentare un master in Bicocca. Prima di arrivare, pensavo che i milanesi...

Potrebbe interessarti