19.4 C
Milano
26. 09. 2021 08:15

Maltempo, stanotte è esondato il Seveso: la situazione

All’1.05 allagamenti in via Valfurva e via Padre Monti e in prossimità di Istria. Alle 3 il ritorno alla normalità

Più letti

E’ stata l’ennesima notte di trepidazione e di disagi a Niguarda. Il Seveso è esondato in seguito alle piogge che si sono verificate in Brianza e che hanno fatto salire il livello dell’acqua: all’1.05 di stanotte l’assessore alla mobilità Granelli ha scritto sulla sua pagina facebook “il Seveso è esondato anche se in forma lieve con uscita acqua in via Valfurva e via Padre Monti e in prossimità di Istria”.

Maltempo, massima attenzione a Seveso e sottopassi. Granelli

Granelli: «Attivato il servizio di protezione civile»

A dare informazione sull’evoluzione del Seveso, come ormai capita da dieci anni, è stato sempre Granelli con continui aggiornamenti su facebook. La situazione appariva già preoccupante ieri quando postava così: “Da oggi alle 16.00 siamo in allerta arancione per temporali forti. Nelle ultime ore è piovuto intensamente sulla Brianza e i livelli stanno salendo. Il servizio di protezione civile è attivato, e per ora lo scolmatore di Paderno Dugnano riesce a deviare una parte significativa dell’acqua che arriva da monte dove ha raggiunto livelli significativa”.

MM e AMSA hanno ripulito le vie dal fango

Nel corso delle prime ore dell’alba la situazione era sotto controllo, come testimonia l’ultimo messaggio di Granelli: “ore 3.05. Perturbazione ha completamente superato la parte occidentale della Lombardia. Il Seveso sta scendendo e ormai i livelli stanno tornando velocemente alla norma. Nelle poche strade allagate sta operando MM e AMSA per togliere sacche di acqua e pulire dal fango. Il Lambro si è stabilizzato tra 2.05 e 2.10 e quindi per ora l’evacuazione è stata sospesa, con mezzi e operatori in loco per eventuali necessità”.

 

In breve

Giornate Europee del Patrimonio, a Milano al Cenacolo con un solo euro

Oggi e domenica tornano le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata...