25.4 C
Milano
17. 09. 2021 14:53

Milano si prepara ad un Capodanno blindato: blocchi dal centro alla periferia

Per la notte di San Silvestro verranno intensificati i controlli: le aree della città interessate

Più letti

Milano si prepara a vivere un capodanno completamente blindato. A partire da oggi si entra nuovamente in zona rossa ed inoltre questa notte il coprifuoco sarà prolungato fino alle sette del mattino del primo gennaio. Il neoquestore Giusppe Petronzi ha già disposto un’ulteriore stretta sui controlli per scoraggiare chi avesse intenzione di scendere in strada dopo mezzanotte.

Blocchi. Lungo l’asse DuomoCastello Sforzesco sarà dislocato uno dei nuclei di pronto intervento di polizia e carabinieri per la serata, che entrerà in azione nel caso a qualcuno venga l’idea di raggiungere comunque il Duomo per aspettare il 2021 o per inscenare contestazioni-lampo.

Particolare attenzione sarà riservata anche alle periferie. I controlli verranno rafforzati nelle zone popolari come quelle di San Siro. Stessa trattamento verrà riservato all’area intorno al carcere di San Vittore, il quale spesso negli ultimi anni è stato teatro di raid antagonisti.

capodanno milano

Infinre riflettori puntati anche sulle zone in cui hanno sede centri sociali e collettivi anarchici, soprattutto nel quadrilatero intorno a via Gola, dove lo scorso Capodanno i mezzi dei vigili del fuoco vennero presi d’assalto.

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...