25 C
Milano
27. 07. 2021 17:31

Cittadini contro il lockdown: «DPCM illegale, ridateci la libertà»

I manifestanti chiedono il "ripristino delle libertà": il video

Più letti

Nonostante le nuove restrizioni, i cittadini di Milano chiedono libertà. Circa un centinaio di persone si sono ritrovare questa mattina sotto Palazzo Lombardia: «Chiediamo libertà» è stato il tema della manifestazione.

La manifestazione. Poche mascherine sui volti dei presenti, molte bandiere tricolore e tante richieste al Governo: tra queste la libertà di circolazione, la possibilità di lavorare senza chiusure che porteranno alla crisi di molti esercizi pubblici. «Il 95% dei malati di Covid sta bene, protestiamo perché il DPCM è illegale» hanno detto a più riprese i presenti.

La manifestazione prevedeva la possibilità, a turno, di intervenire per chiedere aiuti al Governo e manifestare la propria disapprovazione. Ognuno in rappresentanza della propria professione, dai liberi professionisti, ai taxisti, sportivi, passando per gli operatori dello spettacolo. Inevitabile anche la presa di posizione contro il Governo di Conte: «Vogliamo far cadere questo Governo che ha rovinato l’Italia».

Lockdown. Il DPCM prevede – in Lombardia – un lockdown per tutti i cittadini, costretti quindi alla permanenza nelle abitazioni con la possibilità di uscire per comprovate esigenze. Una manifestazione che va quindi contro le nuove disposizioni con un messaggio chiaro al Governo: «Basta regole, vogliamo la nostra libertà. È un diritto».

In breve

L’immancabile ironia di Taffo: «Qui si entra senza green pass»

Taffo Funeral Service, l'agenzia funebre più celebre in Italia, colpisce ancora una volta per la sua ironia. Questa volta...