12.3 C
Milano
16. 04. 2021 14:06

Milano è pronta. E tu hai già voglia di Natale?

Più letti

“Your Christmas” è il titolo scelto per mettere sotto lo stesso palinsesto tutte le iniziative che già nei prossimi giorni caratterizzeranno il Natale dei milanesi. Luminarie, eventi, mercatini, piste di pattinaggio, alberi, in centro come in periferie, animeranno la città fino all’Epifania. Il tutto grazie alla regia del Comune e al contributo di tantissimi sponsor e associazioni di settore che hanno scelto di contribuire a rendere Natale un momento ancora più speciale. «Lavoriamo affinché Milano sia riconosciuta nel mondo come una delle principali attrazioni internazionali da vivere durante le feste natalizie», ha spiegato l’assessore al Turismo, Roberta Guaineri. La tavola è apparecchiata.

I TRADIZIONALI ABETI
Non ci sarà solo il grande albero di piazza Duomo, sponsorizzato da Unipol, ad illuminare il Natale di Milano (inaugurazione il 5 dicembre). Urban Up – Gruppo Unipol illuminerà anche la torre Galfa, già da giovedì prossimo con un’installazione luminosa a forma di albero di Natale posizionata sulla facciata. Albero tecnologico, invece, in piazza XXIV Maggio, grazie ad OPPO. Bulgari firmerà un altro abete in piazza San Babila, Swarovski quello sotto la volta dell’Ottagono in Galleria, Chanel in piazza della Scala e Huawei in piazza Tre Torri.

QUANTE LUCI!
Sono 180 le vie che si accenderanno per 36 chilometri complessivi, ai quali si aggiungono le illuminazioni realizzate da Metropolitana Milanese nelle vie e sui cantieri della M4. La grande novità di quest’anno sarà una grande ed elegante volta bianca, di 800 metri quadri realizzata con 5mila led che illumineranno la cupola della Galleria Vittorio Emanuele II. Luci anche in periferia: da piazza Ferrara al Corvetto sino a piazza Selinunte, da via Casoretto a via Ponteseveso, via Ceriani e piazza Anita Garibaldi a Baggio, piazza Belloveso a Niguarda passando per Cassinari a Rogoredo e via Parea a Ponte Lambro nonché via Faa di Bruno a Calvairate.

LE BANCARELLE IN DUOMO
Dal 10 dicembre al 6 gennaio tornerà il “Mercatino di Natale” intorno al Duomo, che per il secondo anno consecutivo verrà realizzato da Apeca, l’Associazione ambulanti Confcommercio Milano. Un percorso fatto di gusto e tradizione che si snoderà lungo il tratto compreso tra corso Vittorio Emanuele (altezza Rinascente), via Campo Santo e via Arcivescovado dove 65 casette in legno proporranno prodotti tipici e idee regalo di qualità.

IL VILLAGGIO DEI PICCOLI
Da sabato prossimo, 1 dicembre, al 6 gennaio, tornerà il Villaggio delle Meraviglie ai Giardini Montanelli, curato dalla società A.O. Entertainment. La manifestazione, giunta alla sua dodicesima edizione, oltre ad offrire le attrattive più richieste nel periodo natalizio, come ad esempio due piste di pattinaggio e la casa di Babbo Natale, prevederà grandi festeggiamenti per Capodanno e per l’arrivo della Befana.

DIVERTIMENTO IN DARSENA
Dal 6 dicembre aprirà i battenti il Darsena Christmas Village, ideato e prodotto da Aadv Entertaiment e Seed Events e sponsorizzato da Galbani. Qui i simboli della tradizione come l’albero, il mercatino di Natale, la casa di Babbo Natale e la sua slitta faranno da sfondo alla grande pista di pattinaggio che si specchierà nelle acque della Darsena cittadina.

VOGLIA DI PATTINARE?
In piazza XXV Aprile SSAdvertising ha organizzato una pista di pattinaggio, dove dal 12 dicembre si svolgeranno esibizioni con atleti della Nazionale Italiana di pattinaggio e spettacoli, tra i quali Epiphany Stars On Ice, l’ormai tradizionale spettacolo sul ghiaccio con la presenza di alcuni campioni. Grandi e piccoli potranno cimentarsi nel pattinaggio sul ghiaccio anche in piazza Gae Aulenti, in piazza Beccaria e in piazza Beltrami. Si aggiungono quelle dei giardini Montanelli e della Darsena, ma anche nella Piscina Caimi di via Botta e quella coperta di ParkMI, al parco di via La Spezia.

ARTE IN COMUNE
Per l’undicesimo anno, Palazzo Marino ospiterà da sabato prossimo, 1 dicembre, fino al 13 gennaio un capolavoro d’arte che potrà essere ammirato gratuitamente. Quest’anno l’opera sarà l’Adorazione dei Magi di Pietro Vannucci detto il Perugino, proveniente dalla Galleria Nazionale dell’Umbria. Sempre dall’Umbria arriverà il Presepe artistico che per il terzo anno consecutivo trova dimora nel Cortile d’Onore di Palazzo Marino.

PANETTONE PER TUTTI
Dal 13 dicembre, per quattro giorni, si svolgerà la Festa del Panettone con itinerari di degustazione che coinvolgeranno negozi, alberghi, panetterie, pasticcerie, bar e ristoranti, piazze e feste di quartiere e che culminerà domenica 16 dicembre in Galleria Vittorio Emanuele con la realizzazione del panettone artistico più grande del mondo realizzato da Davide Comaschi, il milanese campione mondiale del cioccolato nel 2013 e oggi direttore della Chocolate Academy.

MUSICA INEDITA
Il tradizionale concerto di Natale in Duomo è in programma giovedì 20 dicembre con un programma di brani dal Messiah di Händel eseguiti dall’ensemble vocale e strumentale laBarocca, dall’Orchestra laVerdi e dal Coro sinfonico di Milano Giuseppe Verdi diretti da Ruben Jais. Anche alla Scala si terrà il celebre Concerto di Natale (22 e 23 dicembre) e un prestigioso Gala dedicato alle arie d’opera di Giuseppe Verdi il 31 dicembre.

OH BEJ! OH BEJ!
Prenderà il via mercoledì 6 dicembre, fino a domenica 9, l’appuntamento con gli Oh bej! Oh bej!. Sarà il perimetro del Castello Sforzesco, nel tratto compreso tra via Gadio e piazza Castello a ospitare i 380 espositori della tradizionale Fiera di Sant’Ambrogio.

In breve

Milano, il giardino Teresa Pomodoro prende vita

Il progetto di riqualificazione del giardino di piazza Piola intitolato all’attrice, regista e drammaturga Teresa Pomodoro, scomparsa nel 2008,...