milano movie week

Milano Movie Week: in sala!

Milano diventa culla del cinema: da domani e per otto giorni si accendono i riflettori sulla prima edizione di Milano Movie Week, il palinsesto che intende promuovere e valorizzare la cinematografia e il mondo dell’audiovisivo. Promosso e coordinato dal Comune di Milano in collaborazione con Fuoricinema, l’iniziativa seguirà tutte le fasi della settima arte, dalla produzione alla distribuzione, grazie a un ricchissimo calendario scandito da festival, seminari, proiezioni, musiche, laboratori, mostre e visite guidate.

FUORICINEMA • Fra gli eventi che apriranno la settimana torna proprio Fuoricinema, giunta alla sua terza edizione. Incontri e riflessioni sull’universo cinematografico, proiezioni serali e numerosi ospiti. Prodotta con il patrocinio del Comune di Milano, fino a domenica la manifestazione porta gli artisti del cinema a dialogare con il pubblico nella cornice di piazza Tre Torri, emblema della modernità milanese. Spazio anche alla solidarietà: grazie a collaborazioni con il mondo della moda e del design, Fuoricinema si occuperà di sostenere un importante progetto charity. La direzione artistica è firmata da Cristiana Capotondi, Cristiana Mainardi, Lionello Cerri, Gabriele Salvatores e Gino&Michele.

SULLO SCHERMO • Milano protagonista, fuori e dentro lo schermo. Al Cinemino di Via Seneca 6, dal 17 al 21 settembre, quattro appuntamenti che propongono un’interpretazione del capoluogo lombardo, fra corto e lungometraggi. Dalla rassegna Cinemilano: la città nel cinema, che racconta tre momenti cruciali della storia milanese – la Resistenza, il ’68 e l’insorgere delle periferie contemporanee – alla proiezione di Kamikazen – Ultima notte a Milano, diretto nel 1987 da Gabriele Salvatores.

OLMI • E martedì 18 settembre sarà il giorno di Ermanno Olmi: lo Spazio Oberdan dedica una rassegna alle opere del grande regista recentemente scomparso. Si comincia alle 15.00 con Vedete, sono uno di voi e si prosegue con Tre fili fino a Milano e Milano 83’. Alle 18.30 sarà il momento di Milano ricorda Ermanno Olmi, alla cui proiezione saranno presenti il sindaco Giuseppe Sala e i familiari del regista. Per chi vuole approfondire i rapporti fra la città meneghina e il mondo cinematografico, l’appuntamento è per mercoledì 19 settembre al Castello Sforzesco. Stefano Galli, curatore della mostra Milano e il cinema, descrive in anteprima i temi più interessanti dell’esposizione che sarà a Palazzo Morando a partire dall’8 novembre. Infine, per tutti i giorni della Movie Week, non poteva mancare il Cinema Bianchini sui tetti della Galleria: le opere cinematografiche, passate e recenti, osservate sullo sfondo dello skyline milanese.

Da domani al 21 settembre

milanomovieweek.it