24.9 C
Milano
02. 08. 2021 22:42

Milano, primo giorno di maturità: il maxi-orale piace agli studenti

Le impressioni degli studenti milanesi dopo il primo giorno di esami

Più letti

Oggi è iniziata la maturità per gli studenti degli istituti milanesi. A dominare la scena sono stati due sentimenti contrastanti: da un lato l’emozione per l’esame definito “più semplice” dagli alunni e dall’altra un senso di amarezza per un anno e mezzo passato in DAD lontano dai compagni di scuola.

Maturità, la parola ai ragazzi

“Questa modalità la trovo carina, molto più semplice ed erano molto rilassati i professori – racconta all’ANSA Gabriella, appena uscita dalla prova -, certo devi avere studiato tutte le materie ma il fatto che non ci sia lo scritto aiuta. Questo ultimo anno con la pandemia è stato triste tante, cose che non ho potuto viverle, mi sembra di non avere nemmeno concluso il liceo”.

Ph. Agenzia Fotogramma

Secondo Lorenzo invece questa maturità “è più facile, ma anche giustamente , perché non saremmo stati in grado di fare lo scritto, per come è andata con la DAD. Sarebbe stato troppo, è già stato difficile concludere i programmi”.

Sulla stessa linea di pensiero anche Marta: “Adesso non sarei pronta ad affrontare uno scritto completo perché non ne abbiamo fatti, in dad non c’è stata la possibilità. Un po’ di ansia c’è lo stesso”.

Ph. Agenzia Fotogramma

Nonostante tutte le difficoltà, la DAD ha lasciato anche un insegnamento importante. “Questo anno mi ha insegnato il valore di andare a scuola – afferma Claudio -, di andare in classe, con i compagni. Quando magari la mattina prima non avevo tanta voglia di andarci”.

In breve

Bollettino regionale, tasso di positività in crescita: Milano, +44 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 326 con la percentuale tra tamponi eseguiti (10.511 oggi) e positivi...