2.4 C
Milano
20. 01. 2021 01:04

Milano, un silenzio assordante accompagna la fine di un annus horribilis: il video

Il silenzio è il protagonista della notte di San Silvestro a Milano: il video

Più letti

Martina Luoni, la “Milanese del 2020”, si racconta: «Sto provando a vincere il buio»

«Buongiorno a tutti, per chi non mi conoscesse sono Martina, ho 26 anni e tre anni fa mi è...

Bollettino regionale, meno di 1.000 contagi in Lombardia: Milano, +139

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 930, di cui 73 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

Il declassato Gallera torna in consiglio: «Sto recuperando le mie energie psico-fisiche»

Gallera torna in consiglio regionale per la prima volta nel 2021 e lo fa da semplice consigliere. Tra gli...

Il racconto di una notte di San Silvestro anomalo. Una Milano che si presenta deserta così come non lo era mai stata durante un giorno di festa.

Il video. La telecamera punta l’obiettivo sulle vie del centro: la Galleria, il Duomo, via Montenapoleone. Un unico minimo comune denominatore: un silenzio assordante che rimanda ai momenti più difficili di un anno da dimenticare. Un anno in cui abbiamo imparato a convivere con un nuovo lessico che mai avremmo voluto utilizzare: quarantena, lockdown e soprattutto coronavirus.

Per le strade non si vede anima viva, solo le luci delle volanti a ricordare che il coprifuoco è ancora la realtà e allo scoccare della mezzanotte non ci risveglieremo da un brutto incubo. Ma poi la mezzanotte arriva veramente ed il silenzio di una Milano deserta viene interrotto dai fuochi d’artificio lanciati dai balconi, come se fossero un urlo pronto a squarciare le tenebre nella notte.

Si chiude un 2020 pieno di cicatrici. E forse per la prima volta in tanti anni ci siamo ritrovati a festeggiare la fine di un annus horribilis, piuttosto che l’inizio di un nuovo anno.

In breve

MIlano, all’asilo di via Massaua si battono i denti: condizioni inaccettabili per i genitori dei piccoli alunni

«Nella scuola di mio figlio c’erano appena 3 gradi: bambini e maestre dovevano indossare tutto il tempo sciarpa e...

Potrebbe interessarti