2.3 C
Milano
21. 01. 2021 09:13

Scosse avvertite anche a Milano: tam tam sui social

Più letti

Ricorso al Tar sulla zona rossa, il giorno dell’udienza: Fontana non molla

È sempre più scontro tra Regione e Governo. Ieri il ministro della Salute Roberto Speranza ha dichiarato la sua...

Bollettino regionale, leggero aumento di ricoveri nei reparti ospedalieri: Milano, +187 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 1.876, di cui 73 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

«Basta, siamo stremati», una nuova protesta dei ristoratori: cesti di prodotti scaduti per il Prefetto

I ristoratori sono nuovamente sul piede di guerra. Domani andrà in scena una nuova manifestazione che si svolgerà al...

La terra trema. E anche a Milano oggi si sono avvertite le scosse registrate prima questa mattina in Croazia (con gravi danni) e poi nel pomeriggio in provincia di Verona. Soprattutto sui social è rimbalzato il consueto tam tam di chi ha lanciato l’allarme, sostenendo di aver distintamente avvertito entrambi gli episodi. Fortunatamente in città e nell’hinterland non ci sono state segnalazioni di danni a cose o persone.

Commenti. “Da miei calcoli delle piaghe manca solo la pioggia di rane”, scrive Stefano Luppi su Twitter. E ancora: “La casa ha scricchiolato, tipo ondulatorio”. Soprattutto i residenti ai piani alti degli edifici si sono accorti della scossa veneta: “Ci annoiavamo solo col coronavirus”.

Ripercussioni. Qualche disagio, in realtà, si registra sull’asse Ovest-Est della Penisola dopo la scossa di magnitudo 4.4 registrata a Salizzole (Verona) ad una profondità di 9 chilometri, epicentro non lontana dalle aree dove nel 2012 ci fu il terremoto dell’Emilia con vittime e danni ingenti. Trenitalia ha sospeso la circolazione dei treni in via precauzionale: vuole verificare eventuali danni sulla linea. Oltre 30 i convogli che potrebbero subire ritardi sia sulla linea Torino-Milano-Venezia che lungo quella del Brennero.

In breve

«Venite, ho sparato ad una persona in metro», lo scherzo finito male di un ragazzino milanese

Gli uomini del 118 hanno ricevuto una richiesta d'aiuto lo scorso lunedì: dall'altra parte del telefono qualcuno che affermava...

Potrebbe interessarti