Super Christmas
Super Christmas

Raffica di iniziative, molte delle quali sponsorizzate da privati, sono in arrivo in questi giorni a Milano per il palinsesto di Super Christmas 2019. E c’è da dire che il programma è davvero “super”.

 

«Anche quest’anno aziende private e associazioni di settore, con vero spirito ambrosiano, donano ai milanesi e ai tanti turisti luci, intrattenimento e installazioni innovative e di grande qualità per vestire a festa la nostra città», ha sottolineato l’assessora al Turismo, Roberta Guaineri. «In questi anni – rimarca la collega alle Attività Produttive, Cristina Tajani – abbiamo collaudato una prassi solidaristica, tra operatori privati, Amministrazione, associazioni di categoria e di quartiere, che ci permette di portare le luci e le atmosfere del Natale in tutta la citta dalle periferie al centro.

Grazie a questo nuovo atteggiamento più attento a tutto il territorio cittadino siamo riusciti a illuminare un’asse come l’intero Viale Monza da Loreto a Villa San Giovanni oltre a realtà esterne alla circonvallazione come il Casoretto, via Vallazze, via Pestalozzi, Piazza Belloveso a Niguarda, via Saponaro e via Carli, Piazza Selinunte, via Parea a Pontelambro, via Monte Piana e Promenade Rogoredo».

Nella miriade di iniziative dedicate alle famiglie, per vivere al meglio l’esperienza di shopping o quelle culturali nel mese di dicembre, si segnalano anche appuntamenti di solidarietà. Su tutti, c’è da porre sotto i riflettori quanto pensato da Intesa Sanpaolo che offrirà un pranzo solidale con musica e arte a duemila persone e famiglie in situazione di fragilità, aprendo numerose sue sedi in Italia.

I dipendenti del gruppo, incluse le funzioni di vertice, parteciperanno come volontari per accogliere gli ospiti stando con loro ai tavoli. Inoltre, contribuiranno con donazioni in buoni pasto e giorni di ferie i cui corrispettivi nei prossimi mesi andranno a sostenere mense ed empori solidali Caritas, proseguendo la vita del progetto oltre il mese di dicembre.

La banca incontra così simbolicamente in prima persona una parte dei beneficiari dei suoi tanti progetti filantropici che vedono ogni anno 3,5 milioni di interventi per garantire pasti, indumenti, medicinali e posti letto ai bisognosi. Il progetto si svolge in dieci città: Torino, Milano, Padova, Vicenza, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Lecce. Le sedi che accoglieranno gli ospiti sono alcune delle mense regolarmente utilizzate dai dipendenti Intesa Sanpaolo, come quella di via Lorenteggio.

In tutte le tappe si esibiranno gruppi musicali di ragazzi e bambini. Ogni intervenuto riceverà un omaggio solidale acquistato presso l’azienda artigianale Melegatti, che sta uscendo dalla crisi, con alcune sorprese per i più piccoli.

DIECI BOX PER DIECI INIZIATIVE

Piazza della Scala
Piazza della Scala

Qui piazza Scala
Un’opera illuminotecnica sarà la nuova e originale immagine di Piazza della Scala, all’insegna della riduzione delle CO2. È questo “Luci Buone a Milano”, il progetto realizzato da ENGIE Italia, con la collaborazione di Signify e la società di Ingegneria I-Dea. L’opera animerà il cuore di Milano da domani all’Epifania. L’ispirazione deriva proprio dal Teatro alla Scala, il cui soffitto prenderà vita in piazza, curvandosi e modellandosi sui passanti e avvolgendoli in uno sfavillio “a impatto zero”. L’inaugurazione della struttura luminosa a led è prevista per domani, alle 17.30.
Da domani al 6 gennaio
Piazza della Scala

Ippodromo
Ippodromo

Qui Ippodromo
Prima uno stop “burocratico” e poi il maltempo hanno frenato l’apertura dell’atteso Sogno di Natale, il grande villaggio all’Ippodromo San Siro. Domani pomeriggio ci sarà l’inaugurazione dell’area per le famiglie da trentamila metri quadri per permettere di entrare nel magico mondo di Babbo Natale e dei suoi amici elfi. Per agevolare tutti i possessori di un biglietto valido tra il 29 novembre e il 4 dicembre, è consentito lo spostamento automatico dell’ingresso nello stesso giorno e alla stessa ora della settimana successiva. Info su ilsognodelnatale.it.
Da domani al 6 gennaio
Ippodromo San Siro
Via Diomede (fronte piazzale Lotto)

Oh Bej Oh Bej
Oh Bej Oh Bej

Qui Castello
Sarà ancora una volta il perimetro del Castello Sforzesco, nel tratto compreso tra via Gadio e piazza Castello a ospitare da domani a domenica 8 dicembre, la Fiera degli Oh Bej! Oh Bej, l’appuntamento che da tradizione apre le festività natalizie per i milanesi. Saranno 379 gli espositori che animeranno la tradizionale Fiera di Sant’Ambrogio tra dolci, prodotti artigianali e addobbi per il Natale. Il dibattito è sempre aperto sull’opportunità di mantenere lì la festa più antica o di riportarla intorno alla Basilica di Sant’Ambrogio.
Da domani a domenica 8 dicembre
Perimetro Castello Sforzesco

Alterbej
Alterbej

Qui Isola
In concomitanza con gli Oh Bej! Oh Bej!, il Cavalcavia Bussa, che collega Porta Garibaldi con l’Isola, ospiterà da domani gli AlterBej, una fiera giunta all’ottava edizione e realizzata dagli operatori dall’Associazione “Altrimenti”. Saranno cento gli espositori dai quali si potranno acquistare auto-produzioni artigianali, pezzi unici e di seconda mano e creazioni artistiche, il tutto arricchito a animato da esibizioni di musicisti e artisti di strada, street e vegan food e attività per i più piccoli. AlterBej non è solo una fiera, ma si pone come un “laboratorio sociale” e culturale.
Da domani a domenica 8 dicembre
Cavalcavia Bussa

Stazione Centrale
Stazione Centrale

Qui Centrale
Per rappresentare lo spirito di una città in continuo cambiamento e trasformazione, in piazza Duca D’Aosta Grandi Stazioni Retail, in collaborazione con Tim e BWS, propone un progetto innovativo che restituisce alla città un nuovo luogo di aggregazione e divertimento. Cittadini e turisti potranno vivere forti emozioni con lo show di proiezioni luminosi di TIM-SenStation, e con la possibilità di fare un volo di oltre 140 metri con un salto da una altezza di 14 metri attraversando ad alta velocità tutta la piazza con la Zip line. Il villaggio ospiterà anche uno Skate Park e un Christmas Market.
Dall’8 dicembre al 6 gennaio
Piazza Duca d’Aosta

Porta Nuova
Porta Nuova

Qui Porta Nuova
Con “Light The Future” Urban Up – Unipol sarà presente nell’area di Porta Nuova dove sono in corso importanti progetti del Gruppo: Torre Galfa, De Castillia 23 e la nuova Torre Unipol, futuro HQ. Nelle ore serali avrà luogo un suggestivo Light Show, un collegamento luminoso dei tre cantieri e le gru verranno illuminate diventando alberi di Natale, mentre De Castillia 23 tutte le sere si accenderà con un suggestivo gioco di luci che simbolicamente restituirà alla città di Milano un immobile completamente rinnovato.
Dall’8 dicembre al 6 gennaio
Quartiere Porta Nuova

Darsena
Darsena

Qui Darsena
Dal 14 dicembre all’Epifania, ogni giorno la Darsena sarà animata da tre spettacoli del Vodafone Acqua Show, un progetto composto da fontane e giochi d’acqua che danzano a ritmo di musica, illuminate da una coreografia di luci in tutta l’area del bacino. La struttura coprirà una lunghezza di 80 metri e si articolerà in centinaia di getti d’acqua con un’altezza dinamica dai 5 ai 40 metri. Lo spettacolo vedrà alternarsi getti “tsunami”, con getti “raffica verticale” bidirezionali per una grande scenografia.
Dal 14 dicembre al 6 gennaio
Darsena

BAM
BAM

Qui Bibilioteca degli Alberi
Nell’area di Porta Nuova, BAM – progetto della Fondazione Riccardo Catella – si prepara al Natale con il programma Holiday Season@BAM: da sabato 7 dicembre all’Epifania il Parco e piazza Gae Aulenti si animeranno con momenti di intrattenimento openair per tutte le età. Protagonista la pista di pattinaggio (aperta dalla domenica al giovedì dalle 10.00 a mezzanotte, e venerdì e sabato dalle 10.00 all’1.00): dai workshop di pattinaggio su ghiaccio ad uno spettacolo, sabato 21 dicembre, con la campionessa italiana di pattinaggio artistico Valentina Marchei.
Dal 7 dicembre al 6 gennaio
Biblioteca degli Alberi Milano

Torre Branca
Torre Branca

Qui Parco Sempione
Oltre trecento sorgenti LED rosa accenderanno la Torre Branca in un’installazione caleidoscopica interattiva sviluppata in verticale che avrà come ingresso a terra un portale luminoso ricreato sulla “O” coronata simbolo di Pandora, sponsor dell’iniziativa. Il percorso proseguirà con un wall interattivo consentirà di “trasformarsi” in una costellazione e l’ascensore accompagnerà i visitatori ad oltre 100 metri sopra la città per una sorprendente esperienza immersiva: una “Infinity mirror room” frutto della programmazione digitale realizzata da Expect Nothing Studio e dell’allestimento scenico pensato da Paola Salvi.
Dall’11 dicembre al 6 gennaio
Torre Branca

Montenapoleone
Montenapoleone

Qui Montenapo
Ha preso il via la Christmas Shopping Experience 2019 di MonteNapoleone District. Per il decimo anno, si sono accese le luci del grande albero di Natale in piazzetta Croce Rossa e le luminarie che danno alle vie del lusso il tocco speciale che di anno in anno sta allineando Milano alle metropoli mondiali. Giochi di luci e decori lungo le vie Montenapoleone, Verri, Sant’Andrea, Borgospesso, Bagutta e San Pietro all’Orto che si alternano a lampadari di luce con sfere di pino e alle decorazioni in via Santo Spirito con steli ornati da fiamme di luce e da boule in pino verde ben si armonizzano con le caratteristiche di questa antica strada.
Fino al 7 gennaio
Quadrilatero della Moda


www.mitomorrow.it