Tra stelle e calici
Tra stelle e calici

Le notti a cavallo del 10 agosto sono quelle celebri per alzare la testa e osservare le stelle. Meglio ancora se accompagnate da un buon vino. Da qui si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con Calici di Stelle, la manifestazione diffusa che coniuga l’osservazione del cielo con la degustazione di un buon vino.

 

L’edizione 2019 è dedicata, tra l’altro, al cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla Luna, avvenuto il 20 luglio 1969. Per facilitare l’ammirazione della Luna e delle stelle cadenti in Lombardia l’Unione Astrofili Italiani mette a disposizione il suo sapere e i suoi telescopi negli osservatori. Così, alla cultura scientifica Calici di Stelle accosta il mantra per il quale «il vino è soprattutto cultura e piacere», come ricorda il presidente di Città del Vino Floriano Zambon.

IN LOMBARDIA • A pochi chilometri da Milano si segnala la serata concerto con il tradizionale BancoAssaggio a Certosa Cantù Casteggio (Pavia), venerdì 9 agosto. All’interno del circuito Festival Ultrapadum 50 anni di Musica, Storia e Luna, l’appuntamento accompagna la magia dell’osservazione delle stelle: in concerto Gentjan Llukaci al violino, Claudio Ungaretti alla fisarmonica e la voce di Sabrina Gasparini.

Dopo il concerto, risottata con vini del territorio. Concerto, tasca, calice, banco assaggio vini e risottata a 15 euro (prenotazioni al 340.95.462.71). Anche Sondrio partecipa con un programma di serate e appuntamenti per promuovere i rinomati vini di Valtellina accompagnati da musica e specialità gastronomiche locali: sabato 10 agosto, al centro Le Volte, dalle 19.30, ci sarà il tradizionale aperitivo con degustazione di prodotti del territorio abbinati alle bollicine della Valtellina (15 euro).

Dalle 20.30 a mezzanotte ed eventi diffusi dal centro storico di Sondrio al Castel Masegra. Info allo 0342.20.08.71.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/mitomorrowoff