8.7 C
Milano
26. 02. 2021 09:31

Ufficiale: la Lombardia passa in zona gialla, ma da lunedì

Il monitoraggio dell'Iss conferma il miglioramento dei dati epidemiologici

Più letti

Il de profundis dei nostri aeroporti: quale futuro per gli scali milanesi?

Il movimento aeroportuale non fa rima solo con divertimento (per le vacanze) o necessità (per lavoro). Lo stato di...

Arrivederci zona gialla: la Lombardia pronta a riabbracciare l’arancione

Oggi sarà un altro giorno di sentenze. Come consueto ogni venerdì, la cabina di monitoraggio determinerà i nuovi colori...

Bollettino regionale: oltre quattromila positivi, tasso in rialzo all’8,6%

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 4.243, di cui 200 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

L’Istituto Superiore di Sanità ha comunicato i dati relativi al monitoraggio odierno. La Lombardia con un indice Rt di 0,84 è zona gialla.

Ordinanza. Per l’ufficialità si attende solo l’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza. Dopo la firma, il provvedimento entrerà in vigore a partire da lunedì 1º febbraio (e non da domenica 31 gennaio come si pensava in un primo momento).

La Lombardia entra così in zona gialla insieme alla maggior parte delle Regioni. Le uniche  a restare in arancione sono Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria e la Provincia Autonoma di Bolzano.

Ascoltate le richieste del presidente Attilio Fontana che questa mattina aveva sottolineato che la Lombardia ormai presentava da tre settimane un indice inferiore all’1. Il ministro Speranza invece non farà valere la regola dei quindici giorni di decorrenza tra un’ordinanza e l’altra, evitando così alla Regione di dover attendere fino al 5 febbraio per il tanto atteso passaggio in zona gialla.

In breve

Acquisto vaccini, Burioni attacca la funzionaria italiana: «Si occupava di pesca e agricoltura»

Il virologo dell'Università Vita-Salute San Raffaele, Roberto Burioni, attacca attraverso un consueto tweet la dott.ssa Sandra Gallina, la funzionaria...