11.3 C
Milano
24. 10. 2021 01:30

Vaccini, Moratti: «Figliuolo favorisca chi rispetta i target»

Moratti chiede le dosi Astrazeneca non usate dalle altre regioni

Più letti

La Lombardia è costretta a mettere il piede sul freno nella campagna vaccinale. Dopo gli inizi a rallentatore, la Regione viaggia ora a vele spiegate ed è anche quella che consuma il maggior numero delle forniture a disposizione: l’88%. Per tale motivo, l’assessora al Welfare Letizia Moratti chiede al generale Figliuolo di privilegiare la Lombardia in questa fase.

Letizia Moratti: «Favorire chi rispetta i target»

«Credo che il commissario debba favorire le Regioni che stanno rispettando i target dati e noi li abbiamo anche superati», ha dichiarato Letizia Moratti. La richiesta nasce anche dopo le polemiche relative ad alcune regioni che avevano nei frighi forniture di Astrazeneca che non adoperavano per la diffidenza della popolazione verso il vaccino di Oxford.

letizia moratti

Ieri Fontana aveva chiesto che le dosi di Astrazeneca avanzate venissero spedite in Lombardia. «Da noi meno dell’1 per cento delle persone rifiuta AstraZeneca – ha confermato Moratti – anche perché i nostri medici spiegano loro che questo è un vaccino sicuro ed efficace».

Vaccini in vacanza

Nella prossima Commisione Salute della Conferenza delle Regioni si discuterà anche della possibilità di effettuare i vaccini nei luoghi di vacanza. «Noi in Lombardia abbiamo vaccinato tutte le persone che lavorano nel nostro territorio – ha concluso Letizia Moratti -, quindi credo che sia auspicabile che la stessa possibilità possa essere data alle persone che si spostano per vacanza o per altri motivi».

In breve

Domani la 4 edizione del “CorriBicocca”, gli iscritti sono 2232

Si svolge domani la 4 edizione del “CorriBicocca” con ben 2232 iscritti di cui 457 sui 10 km della...