24.9 C
Milano
02. 08. 2021 21:34

Variante Delta sotto osservazione: a Milano l’Rt torna sopra l’1

Occhi puntati sulla "variante azzurra", ovvero il timore di nuovi contagi post festeggiamenti per gli Europei

Più letti

La variante Delta è ormai una costante anche in Italia. E gli ultimi dati pubblicati dall’Ats milanese lo dimostrano: in molte province l’Rt ha scollinato quota 1, attestandosi intorno all’1,15 in città.

Variante Delta, c’è da preoccuparsi?

L’indice Rt resta comunque un dato da prendere con le pinze. Diciamo che la sua crescita deve in qualche modo far riflettere, ma non mettere in allarme. Il famoso dato che determina il passaggio dalla zona bianca alla zona gialla è ancora lontano: infatti è necessario superare i 50 contagi ogni 100mila abitanti. Per ora la media in Lombardia è di 11, cresciuti di 3 punti rispetto al mese di giugno.

Altro dato da considerare è che la variante Delta colpisce in questo momento soprattutto gli under 30. Questo dato non è dovuto ad una particolare loro predisposizione, ma al fatto che sono coloro che stanno godendo maggiormente delle riaperture – e di conseguenza si espongono maggiormente al contagio – e al fatto che sono la fascia d’età meno vaccinata.

Ora si teme anche per la cosiddetta “variante azzurra”, ovvero l’aumento possibile dei contagi scaturito dai festeggiamenti per la vittoria degli europei. I virologi comunque continuano a sottolineare quanto la doppia vaccinazione sia comunque efficace contro la variante Delta ed invitano a vaccinare come “atto di responsabilità” anche le fasce più giovani, soprattutto in vista della riapertura scolastica a settembre.

 

In breve

Bollettino regionale, tasso di positività in crescita: Milano, +44 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 326 con la percentuale tra tamponi eseguiti (10.511 oggi) e positivi...