23 C
Milano
17. 05. 2021 15:29

Al via la Fashion Week. Marco Baldassari di Eleventy: «Un abbigliamento indoor pensato anche per lo smart working»

Il fondatore di Eleventy presenta la nuova collezione uomo

Più letti

Marco Baldassari, fondatore e direttore creativo uomo di Eleventy, la definisce «la nuova eleganza riflessiva». E pensa a un uomo moderno, dinamico, sportivo, che cerca il “suo” stile guidato da una nuova consapevolezza di sé stesso e del significato del bello. «È un’eleganza pensata per se stessi, è un nuovo modo di pensare e di essere nel mondo che cambia e si rinnova».

Che significa, tradotto in una collezione?

«Semplicità, relaxing, inspiration: comfort, qualità, estrema ricerca, cura nei dettagli sono protagonisti. La scelta dei tessuti, esclusivi ed elaborati, è stata pensata per un abbigliamento indoor, prediligendo i pesi leggeri adatti anche in smart working. Sono speciali, unici e al di sopra di ogni moda i capispalla leggeri e sfoderati reversibili, in tessuti “doppi apribili” che richiedono mediamente 14 ore di lavoro. E poi, alternativa a quella formale, le giacche sono interpretate da camicie-over, pur trasmettendo sempre uno stile professionale».

Eleventy, insomma, è sempre in movimento.

«Sì. E con tante novità, a partire dalla nuova linea Home in collaborazione con Parisotto + Formenton. C’è voglia di bellezza e del “bel vivere”, di contornarsi di cose belle anche quando stiamo a casa. Circondarsi di oggetti fatti con cura e con amore, preziosi per noi, ci aiuta a rendere migliore la qualità della vita e ci regala sensazione positive anche nei piccoli gesti quotidiani, come il bere un caffè. La collezione è composta da complementi d’arredo e accessori per la casa in legno, pietra, ceramica e tessuti dove l’aspetto caldo e tattile dei materiali naturali si uniscono ad uno stile essenziale e timeless dalle linee nette e pulite. L’estetica rigorosa ed elegante rispecchia la filosofia del brand».

Altre novità?

«Abbiamo rafforzato la nostra presenza nei mercati asiatici con l’apertura di un nuovo pop-up nel prestigioso department Hyundai Coex a Seoul, in Corea del Sud. I mercati asiatici rappresentano una grande opportunità di crescita per il nostro gruppo, soprattutto a Seoul dove la moda, in particolare quella italiana, resta uno dei principali settori di interesse. In questi giorni abbiamo in corso la campagna uomo FW 21 e stiamo avendo consensi da parte dei clienti di Corea, Giappone ed Europa, con i quali siamo in contatto tramite la piattaforma NuORDER. Sono fiducioso per l’anno che verrà».

In breve

Milano, una nuova manifestazione per la “Palestina libera”: «Israele minaccia per l’umanità»

Le violenze nei territori della striscia di Gaza continuano. Così ieri a Milano è andata in scena una nuova...