11.2 C
Milano
22. 04. 2021 03:44

Quando un gioco da tavola diventa uno strumento di solidarietà: l’iniziativa di Monopoly per sostenere le attività in crisi

Il caso di una realtà milanese che ha aderito all’iniziativa di Monopoly: in palio buoni digitali da poter spendere in un circuito di realtà convenzionate

Più letti

Monopoly, uno dei più iconici giochi in scatola di sempre, si è attivato per poter dare un sostegno concreto alle attività in crisi a causa delle chiusure dovute al perdurare della pandemia.

“Operazione Doppia Probabilità”, permette a tutti coloro che acquisteranno un prodotto della gamma Monopoly, fino al 30 aprile, di vincere buoni digitali fino a 500 euro (con un’estrazione finale del valore di 5.000 euro) da poter spendere per acquisti su un circuito online di attività che stanno particolarmente soffrendo in questo periodo di crisi economica.

Sono già oltre 135 le realtà commerciali che hanno aderito sperando di poter ripartire al più presto dal celebre «Via!». Tra queste, Milano è capofila.

Il caso. Il Guapa Tropical Beauty Center, centro estetico in via Forze Armate, ha una storia emblematica: «Abbiamo trascorso tutto il 2019 a lavorare al nostro progetto, con una festa d’inaugurazione prevista a marzo 2020 – racconta Enea, uno dei soci –: i nostri piani sono per forza di cose cambiati. Abbiamo aperto dopo il lockdown e, per fortuna, siamo riusciti ad avere da subito un buon riscontro da parte della clientela. Combattiamo giorno per giorno: l’iniziativa di Monopoly è un’ottima opportunità per ottenere un concreto sostegno economico».

Che non è arrivato dallo Stato: «Non abbiamo potuto usufruire delle agevolazioni finanziarie volute dal precedente Governo perché, avendo aperto da pochi mesi, non abbiamo potuto dimostrare perdite di fatturato e, quindi, rientrare nei parametri richiesti».

Svago dagli schermi. Un’attività che non sta risentendo di questo periodo – in parte, anzi, ne sta anche giovando – è proprio quella dei giochi da tavolo. Viola Modugno, social brand manager di Hasbro Italy, azienda nell’area di Milanofiori, ammette che «il lockdown ha favorito la riscoperta del gioco da tavolo nelle case di milanesi e non, basti pensare che il settore ha visto un incremento delle vendite pari al 10% del fatturato. È un modo per concedersi un momento di gioco e distrazione dalla complessa quotidianità del momento».

Non solo: «In un periodo dove anche i più giovani sono costretti a passare tanto tempo davanti a uno schermo per seguire le lezioni online, il gioco da tavolo può essere un buon svago e la riscoperta di una normalità che sempre più si va a ricercare nelle piccole cose».
Info: monopoly.hasbrocommunity.it

In breve

Blitz del Collettivo Kasciavìt contro Radio 105: «Dallo Zoo discorsi sessisti»

  Blitz fuori dalla sede milanese di Radio 105 da parte del Collettivo Kasciavìt contro lo Zoo, i cui conduttori...