1.5 C
Milano
01. 12. 2022 08:25

Perché la Waterpolo Milano riparte da Monza: «La città Olimpica senza olimpionica»

Ai nastri di partenza della nuova stagione, il presidente del club di pallanuoto de Marco lamenta un persistente paradosso: quello delle piscine milanesi, tra “vuoti” e costi record

Più letti

«Purtroppo la Milano Olimpica che si pubblicizza non ha una piscina olimpionica pubblica idonea per giocare in città: per questo motivo siamo dovuti andare a Monza». Non usa giri di parole Alessandro de Marco, presidente della Waterpolo Milano Metanopoli. Domani dalle 19.00 i milanesi debutteranno in serie A2 (girone Nord) in trasferta, alla Manara di Busto Arsizio, contro la Como Nuoto: «Affrontiamo una “corazzata” con una squadra nuova, con tanti giovani innesti. Ma siamo sempre pronti a dire la nostra».

Waterpolo Milano Metanopoli, parla il presidente Alessandro de Marco

Per il sodalizio meneghino, quest’anno, è stato molto difficile trovare spazi in acqua a Milano: «Purtroppo la guerra in Ucraina, come si sa, ha avuto riflessi sul caro energia e non solo. Tante piscine hanno ridotto la disponibilità o l’orario, mentre altre, come la Cozzi, la domenica saranno chiuse. In più, da oltre 10 anni, il Parco Mattei di San Donato (dove hanno iniziato, ndr) è chiuso, abbandonato a se stesso. Per questo motivo dovremo giocare le partite casalinghe alla Pia Grande di Monza. Dispiace non essere vicini, anche se disputeremo ancora qualche gara di campionato alla Bocconi».

Sugli obiettivi in campionato: «Dopo gli ultimi 2 anni di serie A1, quest’anno faremo un anno di “assestamento” in A2. Puntiamo a confermare la categoria poi logicamente, se dovessimo approdare ai playoff, li onoreremo». Ma non finisce qui, perché la Waterpolo Metanopoli avrà anche la formazione femminile: «Abbiamo avviato un progetto di collaborazione con la Nc Milano a cominciare da questa stagione: ripartiremo a gennaio dal campionato di serie B».

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...