0.6 C
Milano
07. 12. 2021 09:47

Burioni vaccinatore per un giorno: «In prima linea per tagliare le gambe al virus»

Il virologo è "entrato in servizio" all'hub di Novegro

Più letti

Il virologo dell’Università Vita-Salute San Raffaele, Roberto Burioni, nella giornata di ieri ha svolto il ruolo di vaccinatore presso l’hub di Novegro. «Dopo 35 anni a studiare virus, la possibilità di vaccinare in prima persona e iniettare il frutto della scienza mi ha riempito di gioia», ha raccontato al Corriere.

Rassicurazioni. Il suo compito princioale, oltre ad inoculare il vaccino, è stato quello di fornire informazioni ai pazienti e dare rassicurazioni sui vaccini Pfizer, Moderna e Astrazeneca. «Le persone vogliono informazioni — ha commentato il virologo —, il desiderio di conoscere bene le cose, di capire è più che legittimo». Non sono mancate le domande a proposito dei possibili effetti collaterali: «Sono molto rari. I vaccini sono estremamente sicuri ed efficaci».

Burioni è solito confrontarsi con il grande pubblico dato il suo ruolo di divulgatore. Tuttavia è anch’egli convinto che «il rapporto diretto tra medico e paziente è insostituibile, si crea un legame di fiducia reciproca».

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...