0.3 C
Milano
26. 11. 2020 07:35

Coronavirus, ecco come cambia l’identikit del contagiato

Durante la seconda ondata sono cambiate le caratteristiche dei malati Covid: i dati

Più letti

Covid, al Comune di Milano 740 milioni di mancate entrate

Con l'emergenza Covid e la crisi che ne è seguita il Comune di Milano nel bilancio del 2020 ha...

Bollettino regionale, rapporto tamponi/positivi al 12,2%: Milano, +517

I positivi riscontrati in Lombardia nelle ultime 24 ore sono 5.173, con la percentuale tra tamponi eseguiti (42.063) e...

Morto Diego Armando Maradona

Il mondo del calcio piange la morte di Diego Armando Maradona. La notizia è stata diffusa dai media argentini,...

Cambia l’identikit del malato Covid. Se fino a pochi mesi fa le principali vittime erano gli anziani, ora i contagiati si concentrano nella fascia di età compresa tra i 40 e i 50 anni.

Motivazioni.  Con lo scoppio della prima ondata e le tanti morti dei primi mesi, gli anziani sono stati “educati” allo stare a casa. La campagna di sensibilizzazione su questo punto sembra aver funzionato ed anche i dati dimostrano quanto la curva dei contagi tra gli over 70 sia diminuita negli ultimi mesi.

In compenso la riapertura delle scuole e il ritorno in ufficio di molti lavoratori ha permesso che il virus si trasmettesse tra le fasce d’età più giovani. A complicare il quadro poi la spensierata estate con il ritorno della movida rimasta attiva fino a poche settimane fa. Le dinamiche del contagio si sono così spostate nell’ambito familiari: i giovani spesso asintomatici contagiano i propri genitori.

malati coronavirus
f

Ad affermarlo anche il primario di Rianimazione del Policlinico, Andrea Gori: «Ora curiamo tanti 50-60enni perché il contagio, dopo la riapertura delle scuole, avviene in ambito familiare».

Ats evidenzia con i grafici anche altre percentuali: durante il primo lockdown più del 50 per cento dei malati aveva oltre 65 anni, mentre i giovani fino a 18 anni sono rimasti tra 0 e 5 per cento fino alla fine di aprile. Poi le proporzioni si sono invertite: gli over 65 sono diminuiti fino al 20- 25% dei casi, mentre la curva dei contagiati da zero a 18 anni è salita fino al 20 per cento alla fine dell’estate ed è ancora in ascesa in questi giorni, tanto da aver raggiunto quella dei nonni.

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

Scala, Domingo e Bolle per la prima del 7 dicembre in streaming

Sarà un cast stellare quello della prima della Scala del 7 dicembre che - causa Covid - non si...

Bollettino regionale, rapporto tamponi/positivi al 12,2%: Milano, +517

I positivi riscontrati in Lombardia nelle ultime 24 ore sono 5.173, con la percentuale tra tamponi eseguiti (42.063) e positivi che scende ancora al...

Morto Diego Armando Maradona

Il mondo del calcio piange la morte di Diego Armando Maradona. La notizia è stata diffusa dai media argentini, in particolare dal quotidiano Clarin...

Gallera: «Lombardia andrà in arancione da sabato o lunedì»

Per l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, «lo sforzo dei lombardi ha dato risultati che oggi sono sotto gli occhi di tutti» dunque «è...

Niente mostra di Natale a Palazzo Marino

Nel rispetto delle misure necessarie al contenimento dell'epidemia da Covid-19 non sarà possibile realizzare a Palazzo Marino la mostra di Natale, il tradizionale appuntamento...

Potrebbe interessarti