22.7 C
Milano
18. 05. 2022 02:09

Covid-19, in Lombardia quasi 92mila multe per i non vaccinati

I sanzionati hanno dieci giorni di tempo per presentare la richiesta per il differimento o l'esenzione

Più letti

Sono 91.943 i cittadini lombardi over 50 non vaccinati contro il Covid-19 ai quali entro il 12 aprile verrà recapitata la lettera dell’Agenzia delle entrate per l’avvio dei procedimenti sanzionatori a loro rivolti. Secondo i dati della Regione Lombardia, la maggior parte delle lettere verrà spedita nella provincia di Milano, che conta 38.099 non vaccinati al 1° febbraio 2022.

Non vaccinati over 50, quasi 92mila multe in Lombardia

dati covid del 17 ottobre 2021

La consegna delle multe è iniziata lo scorso 4 aprile e terminerà il 12, martedì prossimo. Dal giorno della ricezione della comunicazione, chi intende comunicare il differimento o l’esenzione dell’obbligo vaccinale avrà dieci giorni di tempo per evitare la sanzione di 100 euro (tanto è previsto dalla legge). La lettera andrà inviata alle Asst territorialmente competenti per residenza anagrafica con una Pec o direttamente sul posto. Saranno poi le Asst a rivolgersi all’Agenzia delle Entrate, che deciderà sull’effettiva ragione da parte del non vaccinato.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...