Funghi e tartufi alimenti gourmet ed elisir per la salute

funghi e tartufi
funghi e tartufi

Sono ottimi per il palato, soprattutto in autunno, la loro stagione. Ma funghi e tartufi nascondono molte altre virtù, importantissime anche per la salute. I primi sono alimenti ad alto valore nutrizionale, perché contengono proteine complete, elevati quantitativi di fibra dietetica e adeguati livelli di minerali e vitamine. Inoltre in alcuni casi vantano anche proprietà medicinali.

 

Ma non finisce qui, perché alcune varietà di funghi sono note anche per l’attività antiossidante, antitumorale, antidiabetica, antiallergica, immunomodulante, anticolesterolemica, antivirale e antibatterica. Ecco perché la presenza di questi alimenti nella dieta autunnale e invernale è fondamentale. Basti pensare che i funghi rappresentano una naturale fonte di carboidrati e proteine. Ma anche di calcio, ferro, manganese, selenio. vitamine del gruppo B e folati. Non mancano neanche le proteine come per esempio la lisina e il triptofano. I funghi sono inoltre una fonte di sostanze antiossidanti che vengono considerate utile per la prevenzione dell’invecchiamento e dei danni causati dai radicali liberi.

Un discorso simile vale per i tartufi, vere e proprie delizie – non proprio alla portata di tutte le tasche – di questa stagione. Questi ultimi non sono altro che funghi ipogei, che crescono a una profondità di 8-10 centimetri, con un ciclo vitale particolarmente complesso, durante il quale il micelio stabilisce un’interazione simbiotica con le radici degli alberi. Sono caratterizzati da un forte aroma dovuto alla presenza di composti volatili a basso peso molecolare. Fra questi ci sono acidi grassi, terpenoidi, composti aromatici e composti contenenti zolfo. Un mix che regala loro un’ottima composizione nutrizionale.

Anche i tartufi rappresentano quindi un elisir per la salute, associato ad attività antiossidante e a una buona attività antinfiammatoria. Sembra anche che questi alimenti aiutino la digestione e, grazie alla presenza di olii aromatici, favoriscano l’elasticità dei tessuti. Inoltre, sono un’ottima fonte di magnesio e calcio, oltre che di proteine di alta qualità. In generale il tartufo bianco sembra avere un potenziale biologico leggermente più elevato del tartufo nero. In conclusione, funghi e tartufi rappresentano una vera e propria fonte di importanti composti nutrizionali.

Cristina Angeloni
Cristina Angeloni

Medicine naturali
La biochimica Angeloni: «Sono anche antitumorali»

Funghi e tartufi non sono solo un piacere per i palati fini, ma possono aiutare l’organismo a restare in forma. A provarlo è anche la scienza. «Il fungo in assoluto più coltivato è l’Agarico bisporus, comunemente noto come champignon, seguito da Lentinus edodes noto come shiitake, Pleurotus spp e Flammulina velutipes.

I funghi sono alimenti ad alto valore nutrizionale – conferma la biochimica Cristina Angeloni -. Contengono proteine complete, fibre, minerali e vitamine. Ma oltre che per le proprietà organolettiche, questi alimenti vengono apprezzati per le loro attività biologiche, tanto che molte specie vengono addirittura classificate come funghi medicinali». Importanti sono le «attività antiossidanti, antitumorali, antidiabetiche, antiallergiche, immunomodulanti, anticolesterolemiche, antivirali e antibatteriche – spiega -. Sono tutte attribuibili alla presenza di composti bioattivi quali polisaccaridi, proteine, grassi, alcaloidi, terpenoidi, tocoferoli, polifenoli e carotenoidi. Mentre l’azione antitumorale è principalmente legata alla presenza di glucani.

I funghi sono inoltre una buona fonte di polifenoli, metaboliti secondari con effetto antiossidante, ossia in grado di contrastare l’eccessiva produzione di radicali liberi implicata nell’insorgenza di varie patologie cronico degenerative quali malattie cardiovascolari, neurodegenerative e cancro». Molto importanti sono anche i tartufi. «In questo caso sono state osservate attività citotossiche in linee cellulari tumorali, con particolare attività verso la linea cellulare di adenocarcinoma mammario», dice l’esperta.

Tutte le proprietà nascoste

Funghi
Antiossidanti
Antitumorali
Antidiabetici
Antiallergici
Immunomodulanti
Anticolesterolemici
Antivirali
Antibatterici

Tartufi
Antiossidanti
Elasticizzanti per i tessuti
Fonti di magnesio e calcio
Ricci di proteine nobili
Poveri di grassi


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here