21.3 C
Milano
21. 06. 2021 06:37

Il prof. Galli lancia l’allarme: «Non ci sarà la disponibilità del vaccino antinfluenzale in tempi brevi»

Anche il prof. Galli esprime il proprio giudizio sui ritardi della campagna di vaccinazione in Lombardia

Più letti

L’infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano, Massimo Galli, lancia l’allarme sulla prossima campagna di vaccinazione antinfluenzale. «Preferirei che per gli operatori sanitari – ha affermato il professore -, tra i quali ci sono molti riluttanti, venissero vaccinati in massa. Se solo avessimo la disponibilità di vaccino un po’ prima. Ma a quanto pare questo non sarà».

Poche dosi. L’esperto conferma problemi nella disponibilità di dosi vaccinali nelle farmacie, da vendere alla popolazione attiva non inclusa nell’offerta gratuita delle campagne vaccinali, e auspica su questo una soluzione tempestiva.

galli vaccino antinfluenzale

Per i soggetti fragili quali anziani e bambini non dovrebbero invece registrarsi ritardi. «Dovremmo avere una certa copertura per i bambini -aggiunge l’infettivologo – mentre il vaccino agli anziani arriverà un po’ al limite temporale utile, almeno in Lombardia. Ma comunque dovrebbe arrivare».

Tuttavia il non poter estendere il vaccino ad uno spettro più ampio della popolazione in tempi brevi potrebbe determinare il fallimento della campagna di prevenzione fondamentale per scongiurare la confusione tra sintomi influenzali e da Covid.

In breve

Fabrizio Corona, nuovi guai con la Polizia: denunciato per schiamazzi, non fa entrare gli agenti

Nuovo scontro con le forze dell'ordine per Fabrizio Corona. L'ex re dei paparazzi, nella notte tra venerdì e sabato, ha...