icar
icar

La comunità scientifica nazionale si riunisce a Milano. L’appuntamento è da domani a venerdì, presso l’Università degli Studi, con l’undicesimo Congresso Nazionale ICAR (Italian Conference on AIDS and Antiviral Research).

Si tratta del punto di riferimento in tema di HIV-AIDS, Epatiti, Infezioni Sessualmente Trasmissibili e virali. Oltre a seminari e conferenze ci saranno eventi aperti al pubblico tra test gratuiti, contest artistici e la ICAR Run, gara podistica non competitiva.

Sono attesi oltre mille esperti internazionali, ricercatori, medici, infermieri, e rappresentanti delle associazioni dei pazienti. La conferenza, organizzata sotto l’egida della Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali e di tutte le maggiori società scientifiche di area infettivologica e virologica e del mondo della community, sarà presieduta dalla professoressa Antonella Castagna, docente di Malattie Infettive all’Università Vita-Salute San Raffaele e infettivologa presso l’IRCCS Ospedale San Raffaele e dai professori Antonella d’Arminio Monforte (Ospedale San Paolo), Massimo Puoti (Niguarda) e Giuliano Rizzardini (Sacco), rappresentanti delle principali realtà milanesi impegnate nella ricerca e nella cura dell’HIV, virus che in Italia registra ogni anno oltre 3500 casi, pari a 5,7 nuovi casi ogni 100mila residenti.

«Uno degli obiettivi principali del convegno – spiega la professoressa Castagna – è quello di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione nei confronti dell’infezione da HIV e delle infezioni sessualmente trasmissibili. Proprio per questo, con lo scopo di raggiungere un pubblico sempre più vasto durante la tre giorni di congresso sono state organizzate varie iniziative sul territorio rivolte in particolare ai giovani, che possono dare un grande contributo nel promuovere informazione corretta e atteggiamento responsabile, entrambi elementi cruciali nel ridurre il numero di nuove infezioni». Per maggiori informazioni sul congresso e sulle iniziative icar2019.it.

Screening rapidi
Nell’ambito dei tre giorni del Congresso ICAR, presso il Cortile d’Onore dell’Università degli Studi di Milano (via Festa del Perdono 7), sarà offerta gratuitamente la possibilità di effettuare i test rapidi per l’individuazione degli anticorpi HIV e HCV, grazie alla collaborazione del personale medico e sanitario degli ospedali milanesi rappresentati dai presidenti ICAR 2019. I test saranno eseguiti domani, dalle 13.00 alle 17.00, giovedì 6 giugno, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, venerdì 7 giugno, dalle 9.00 alle 15.30.

Il contest
RaccontART è il contest artistico, giunto alla quinta edizione, che ha coinvolto gli studenti di oltre 150 scuole superiori, invitandoli ad elaborare una narrazione artistica, attraverso la quale sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’infezione da HIV e in generale le IST (Infezioni Sessualmente Trasmissibili). Gli elaborati saranno valutati da una giuria d’eccezione composta da autorevoli rappresentanti del mondo culturale italiano.

La Run
ICAR Run è la gara podistica non competitiva lanciata da ICAR con il Patrocinio del Comune di Milano, per le vie del centro di Milano, giovedì 6 giugno dalle 18.30 alle 20.00. La partenza da piazza Duomo angolo via Carlo Maria Martini, si prosegue verso corso Vittorio Emanuele, galleria Passarella, corso Europa per poi tornare in Duomo passando dalla Galleria del Corso. Il totale è di 3,5 chilometri (due giri). Le iscrizioni si possono effettuare su icar2019.it.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/