30 C
Milano
23. 07. 2021 21:33

A Milano 7 fra i 200 migliori ospedali del mondo

La classifica secondo la rivista americana Newsweek

Più letti

Sette ospedali fra i duecento migliori al mondo. Milano si conferma eccellenza in ambito sanitario e la conferma arriva da una classifica stilata dalla prestigiosa rivista americana Newsweek.

A Milano 7 fra i 200 migliori ospedali del mondo

Nella graduatoria fra le strutture migliori del pianeta, il capoluogo lombardo è presente in modo massiccio, dimostrando a tutti che il nostro Paese può essere un punto di riferimento a livello globale.

Eccellenza mondiale

La rivista ha messo sotto la sua lente, in particolare, i reparti di cardiologia, endocrinologia e oncologia. “Dove avrai accesso ai migliori esami, al più alto livello di assistenza e ai trattamenti più efficaci?”. È stata proprio questa la domanda che si sono posti gli esperti, che hanno analizzato tutti i numeri in loro possesso.

Grazie a “Statista”, elaboratore leader di dati sul mercato e sui consumatori, è stato possibile capire quali siano i posti migliori nei quali curarsi. Alla voce cardiologia Milano fa la voce grossa, piazzando addirittura cinque strutture tra le migliori 200 al mondo: il Monzino si trova al 22esimo posto, il San Raffaele è tre gradini più giù, mentre il Policlinico San Donato è al 30esimo posto.

In graduatoria – che dal posto 51 è stilata per ordine alfabetico – entrano anche l’Humanitas e il Niguarda, che può vantare anche la posizione 47 nella top 100 generale. Per l’endocrinologia, invece, il riferimento meneghino è il San Raffaele, che secondo la “World’s best specialized hospitals 2021” di Newsweek, è il sesto ospedale in tutto il mondo per cure e servizi offerti.

Molto bene vanno anche i reparti oncologici: il primo a Milano è lo Ieo, che è 11esimo nel mondo. L’Istituto dei tumori si prende il 15esimo posto, mentre l’Humanitas si piazza al 25esimo e il Niguarda al 49esimo, con il San Raffaele che chiude le presenze meneghine in classifica.

poliambulatorio rugabella
poliambulatorio rugabella

Poliambulatorio Rugabella, nasce la nuova radiologia

La nuova sede dell’attività radiologica ed ecografica del poliambulatorio di via Rugabella a Milano è realtà.

La struttura è stata inaugurata e contestualmente sono partiti i lavori di ristrutturazione del secondo e terzo piano, che ospiteranno ambulatori specialistici e infermieristici a potenziamento delle attività della rete dei 19 Poliambulatori pubblici della Asst. L’apertura è stata possibile grazie al finanziamento di 1,9 milioni euro da parte di Regione Lombardia.

In breve

Milano: animali domestici seppelliti insieme ai padroni

È tutto vero, a Milano le ceneri di cani, gatti e animali domestici in generale, potranno essere tumulate nella...