29.1 C
Milano
25. 07. 2024 12:40

Ospedale Niguarda e i supereroi: quando l’amore arriva dal tetto

Un po' di coraggio, serenità e spensieratezza ai bambini ricoverati e alle loro famiglie, la fotogallery completa

Più letti

Non è facile gestire un ricovero ospedaliero, figurarsi quando a doverlo subire sono dei bambini. Motivo per il quale quando ci sono gesti d’amore nei confronti di chi sta soffrendo adagiato su un letto, è bene rimarcarlo. Cosa che è accaduto all’Ospedale Niguarda di Milano, lì dove veri supereroi si sono calati dal tetto per portare un po’ di conforto ai piccoli degenti del reparto di pediatria.

Ospedale Niguarda, quando l’amore cala dal tetto

Ad annunciarlo, con tanto di fotogallery a corredo, è stato lo stesso Ospedale Niguarda: «Un SUPER pomeriggio per i bambini ricoverati nel reparto di pediatria del Niguarda. – si legge – Spiderman, Wonderwoman, Ironman, Superman, Hulk, Thor, Batman… si sono calati dal tetto dell’Ospedale per fare capolino, a sorpresa, dalle finestre delle stanze dei piccoli pazienti. Dopo la discesa tutti in reparto per una foto ricordo con i loro Supereroi e Supereroine preferiti!».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ASST Ospedale Niguarda (@ospedale.niguarda)

Iniziativa benefica che porta serenità 

L’iniziativa è frutto della collaborazione tra l’Associazione GabryLittleHero ODV e l’Associazione SEA “SuperEroiAcrobatici”, volontari esperti in Edilizia Acrobatica: «A queste associazioni un grande grazie per aver portato un po’ di coraggio e un momento di serenità e spensieratezza ai bambini e alle loro famiglie, durante un periodo così complicato come quello di un ricovero ospedaliero» ha concluso la nota dell’Ospedale Niguarda.

L’emozione di Filomena Rinaldi

L’emozione anche di Filomena Rinaldi, dell’associazione GabrylLittleHero ODV: «I supereroi scendono dal tetto dell’ospedale Niguarda ma NOI…restiamo stupiti dalla gioia di tutti i bambini presenti… veri protagonisti di questo evento!! – si legge – Siamo stati tanto tempo con il nostro piccolo Gabry ricoverati in ospedale e sappiamo bene che ore e giorni la dentro sono tutti uguali e quindi… anche un piccolo diversivo, rompe la monotonia delle “lunghissime” giornate. E ci siamo emozionati tanto!!! Speriamo di cuore di aver regalato un pizzico di gioia a tutti».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filomena Rinaldi (@gabrylittlehero)

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...