15.8 C
Milano
06. 05. 2021 12:59

Vaccini e cronometro: ecco i risultati dei test voluti da Bertolaso

Dopo due giorni di test all'ospedale in Fiera è il momento di tirare le somme: immunità di gregge entro l'estate?

Più letti

È tempo di tirare le somme dopo i due giorni di test della campagna vaccinale andati in scena all’Ospedale in Fiera.  I risultati sorridono a Bertolaso: cronometro alla mano, il nuovo piano elaborato ha permesso di risparmiare circa un minuto sugli usuali 8 minuti consueti dall’accettazione alla somministrazione.

Numeri. Come annunciato al momento dell’insediamento dallo stesso Bertolaso, l’obiettivo è vaccinare tutti i lombardi entro l’estate in modo da raggiungere la tanto attesa immunità di gregge.

Secondo i dati registrati durante il weekend, sarà possibile somministrare circa 330 dosi ogni ora, per un totale di 5.500 vaccini al giorno. Per mantenere questo standard, all’inizio della vaccinazione di massa tra aprile e maggio, saranno necessari 2.200 medici e altrettanti infermieri, che al momento non ci sono.

Tuttavia c’è molta soddisfazione per i risultati ottenuti in questa due giorni di vaccini. «Avevo l’appuntamento alle 10.15, sono salita alle 9,30 e alle 9,35 ero già vaccinata», racconta una giovane volontaria. Soddisfatta anche una signora che si è sottoposta allo stesso trattamento: «Anche io avevo l’appuntamento alle 9,30 e mi hanno vaccinata addirittura dieci minuti prima. Più di così. Non si poteva fare meglio».

Ora si spera solo che arrivino le dosi promesse. A partire da aprile poi a Milano verranno adibiti grandi spai fieristici, palazzetti dello sport e luoghi espositivi per correre verso l’obiettivo prefissato.

In breve

A Milano arriva il primo store italiano di Supreme: t-shirt di Leonardo da Vinci per celebrare l’evento

Oggi apre a Milano il primo store italiano di Supreme, marchio americano famosissimo tra i più giovani. Il negozio...