20.5 C
Milano
27. 07. 2021 03:20

Vax Day, l’attesa è finita: attivato il vaccino della Pfizer in Lombardia

Arrivato in Lombardia il vaccino anti-Covid: ecco chi sarà il primo a vaccinarsi

Più letti

Oggi alle otto sono arrivate le prime 1.620 dosi di vaccino della Pfizer all’ospedale Niguarda, il quale sarà l’hub centrale dal quale verrano poi distribuite le dosi nelle atre strutture sanitare delle varie province della Regione.

La campagna. All’avvio della campagna saranno presenti anche Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, l’assessore alla Sanità del Pirellone Giulio Gallera, il direttore generale del Niguarda Marco Bosio, il capo della Rappresentanza della Commissione Europea del nord Italia, Massimo Gaudina, Giacomo Lucchini, referente per la campagna lombarda.

Le prime vaccinazioni partiranno proprio dalle province più colpite dallo scoppio della pandemia. «Secondo noi – aveva dichiarato nei giorni scorsi l’assessore al Welfare Gallera – è corretto che anche dal punto di vista simbolico l’avvio della vaccinazione avvenga in tutte le province e in alcuni luoghi simbolo, tra cui l’ospedale di Alzano e quello di Codogno. Per questo, il pomeriggio del 27, ci saranno somministrazioni anche al Pio Albergo Trivulzio».

Fra i primi a sottoporsi alla vaccinazione saranno i medici “simbolo” di questi ultimi mesi: Galli, Zangrillo, Pesenti, Pregliasco e Signorelli.

La campagna di vaccinazione seguirà poi con i presidenti degli ordini dei medici, gli infermieri ed i rappresentanti degli operatori socio-sanitari. Poi sarà il turno dei medici di Medicina generale, il personale dell’emergenza urgenza e delle Rsa.

Le prime vaccinazioni verranno effettuate negli hub individuati per la conservazione delle dosi sul territorio regionale. A partire dalla seconda settimana le vaccinazioni dovrebbe coinvolgere anche presidi ospedalieri e Rsa.

I dati di adesione tra le categorie interessate sono al momento alti. Si parla del 90% al Trivulzio e addirittura del 94% alla Poliambulanza di Brescia. Secondo gli esperti il vaccino dovrebbe essere efficace anche contro la variante inglese, di cui proprio ieri si è registrato il primo caso in Lombardia.

In breve

Bollettino regionale, il tasso di positività sale al 2%: Milano, +42 positivi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 177 con la percentuale tra tamponi eseguiti (8.606 oggi) e positivi...