20.6 C
Milano
17. 05. 2022 03:27

La Lombardia si salva dalla zona arancione. Fontana: «Cambiamo il sistema dei colori»

La Lombardia sventa ancora una volta la zona arancione. Nel frattempo il governatore Fontana chiede il superamento del sistema dei colori

Più letti

La Lombardia si salva per l’ennesima volta dalla zona arancione seppur con un esscamotage. Infatti, come già riportato su queste colonne nei giorni scorsi, la direzione Welfare ha aumentato i posti letto in terapia intensiva. Così facendo la Regione ha potuto mantere il parametro occupazionale delle rianimazioni sotto i valori stabili per il cambio cromatico.

Zona arancione, Fontana chiede la revisione

fontana zona arancione

Il sistema dei colori è per molti da superare. Lo stesso governatore Attilio Fontana ha chiesto pubblicamente una revisione: «Chiediamo al Governo – ha dichiarato – di rivedere i parametri e mettere a punto un sistema che consenta da un lato di monitorare l’andamento della pandemia, ma anche di convivere con il virus. È assolutamente necessaria anche una semplificazione delle regole su isolamenti e quarantene che di fatto stanno producendo gli stessi effetti di un lockdown, con centinaia di persone asintomatiche costrette a casa. I cittadini hanno mostrato grande senso di responsabilità, si sono vaccinati, l’evidenza ci sta dimostrando che questo ha migliorato la situazione, ora lasciamoli liberi di tornare alla vita».

Al momento in Lombardia due dei tre parametri stabiliti dal Governo per il passaggio in zona arancione  (incidenza ogni 100mila abitanti e tasso di occupazione dei reparti ordinari) sono stati superati. L’ultimo, quello appunto della terapie intensive, resta al 14%.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...