24.5 C
Milano
13. 07. 2024 23:44

Milano, calano i bocciati nelle scuole: superata l’onda lunga del Covid?

Promozioni in aumento e meno abbandoni grazie alle strategie didattiche innovative

Più letti

Quattro anni dopo l’esplosione della pandemia, nelle aule scolastiche milanesi si percepisce una rinnovata speranza data dal calo dei bocciati nelle scuole. Con gli studenti che durante il primo lockdown frequentavano la prima superiore ora alle porte dell’esame di maturità, emerge un trend incoraggiante nei risultati degli scrutini delle altre classi: le bocciature sono in significativa diminuzione. Ad esempio, al liceo classico Carducci, il tasso di non ammissione al prossimo anno scolastico è sceso dal 2,28% al 1%, con un calo di studenti da 32 a 23.

Liceo made in Italy, Scuola a Milano, studenti, foto unsplash, abbandono scolastico, spray al peperoncino
Liceo made in Italy, Scuola a Milano, studenti, foto unsplash

Milano, calano i bocciati nelle scuole: nuove strategie riducono anche i casi di abbandono

Oltre alla riduzione dei bocciati nelle scuole, si registra un calo significativo negli abbandoni durante l’anno. Questo miglioramento è attribuibile alle misure adottate dai presidi, che includono l’impiego di tutor e l’apertura prolungata delle scuole. Al liceo artistico di Brera e allo scientifico Volta, il numero di studenti non ammessi è diminuito notevolmente, e anche gli studenti “rimandati” sono meno frequenti rispetto agli anni precedenti.

Milano, calano i bocciati nelle scuole: supporto continuo

Tra i dati sono da evidenziare le innovative strategie di recupero, come il cooperative learning e percorsi personalizzati di tutoraggio. Questi metodi hanno migliorato le competenze degli studenti e le loro prestazioni scolastiche. L’istituto Maxwell ha visto un calo degli studenti non ammessi a causa delle assenze, un miglioramento attribuito all’uso efficace dei fondi del Pnrr per contrastare la dispersione scolastica.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Milano, calano i bocciati nelle scuole: i dati sugli scrutini rivelano una situazione in miglioramento

Le materie che continuano a rappresentare una sfida per gli studenti includono matematica, storia e chimica. Al tecnico e professionale Caterina da Siena, i dati suggeriscono un miglioramento generale, con una riduzione sia dei bocciati sia dei rimandati. Al liceo artistico Boccioni, nonostante un numero ancora elevato di debiti, si registra una diminuzione dei casi di non ammissione.

Milano, calano i bocciati nelle scuole: il riorientamento e il supporto personalizzato nel biennio

La preside Maria Rizzuto del tecnico Cattaneo sottolinea l’importanza del lavoro di riorientamento, soprattutto nel biennio, per prevenire situazioni di fallimento scolastico. Luisa Amantia, preside dello scientifico Leonardo, rileva che, sebbene vi siano ancora difficoltà didattiche e psicologiche residue dalla pandemia, gli sforzi concentrati sul supporto personalizzato stanno portando a miglioramenti tangibili, segnando un percorso di recupero e crescita per gli studenti e le istituzioni educative.

In breve

FantaMunicipio #38: mai come quest’anno Milano da numero uno, vince il Municipio 1

In una agguerrita edizione del FantaMunicipio è il Municipio 1, quello del centro storico, guidato dal presidente Mattia Abdu...