3.8 C
Milano
10. 12. 2022 10:09

A Milano il burger sospeso per le persone fragili

I clienti non lo mangeranno, ma lo potranno acquistare al prezzo simbolico di 5 euro

Più letti

A Milano arriva il “burger sospeso” a favore delle persone che vivono situazioni di disagio e fragilità. I clienti non lo mangeranno, ma lo potranno acquistare al prezzo simbolico di 5 euro, che saranno devoluti a Progetto Arca, per il sostegno del progetto “Cucina mobile”.

Il “burger sospeso” di Milano di Progetto Arca

Il progetto parte oggi in tutti i locali “Doppio Malto” milanesi (Porta Romana, Navigli, Duomo e Scalo Milano). La collaborazione tra Doppio Malto e Fondazione Progetto Arca Onlus è nata nella tarda primavera del 2021: la cucina del locale lavora a pranzo e a cena per i clienti tradizionali, nel pomeriggio compone dei “polibox” contenenti i pasti preparati per le persone che vivono in strada e che vengono poi distribuiti dai volontari di Progetto Arca. La scelta è quella di non devolvere degli avanzi di produzione, ma creare un menu ad hoc, un “burger sospeso” da variare ogni settimana.

A giugno 2021 dalla cucina di Doppio Malto Milano Navigli partono 2.210 pasti, che diventano 6.300 nel dicembre 2021 e 5.430 nel gennaio 2022. Si aggiunge presto anche il Doppio Malto di Settimo Torinese e a distanza di oltre un anno, i pasti partiti dalle cucine di Doppio Malto Milano Navigli e Settimo Torinese e distribuiti grazie ai volontari di Progetto Arca sono circa 73.629. L’obiettivo è quello di estendere la collaborazione anche alle “cucine mobili” di altre località in cui Doppio Malto è presente.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...