12.5 C
Milano
17. 05. 2021 06:09

Aria di Classicissima: tutto pronto per la Milano-Sanremo

Domani l'edizione numero 112 della Milano-Sanremo, favorito l'olandese Van der Poel. Chiappucci: «Trent'anni fa il mio trionfo da lontano»

Più letti

La Milano-Sanremo torna protagonista alle soglie della primavera. Dopo la Classicissima 2020 corsa nell’anomala data dell’8 agosto per un calendario stravolto dal Covid, la corsa di un giorno più amata d’Italia ritrova domani uno spazio più consono per l’edizione numero 112.

Sarà ancora una versione modificata rispetto al percorso storico, ma senza variazioni clamorose. L’inagibile passo del Turchino verrà sostituito dal Giovo per un totale di 299 chilometri.

«Un monumento». Nel 2021 ricorrono trent’anni dal successo di Claudio Chiappucci, lombardo di Uboldo. «Da allora non c’è più stata una vittoria con una fuga così da lontano come la mia – ricorda con orgoglio il Diablo –. Questa corsa è un monumento, se la vinci si comincia a parlare di te».

Favorito d’obbligo è Mathieu Van der Poel, reduce da un’impresa nella Tirreno-Adriatico dello scorso fine settimana. «La corsa la fanno i corridori, se non si fa selezione si arriva tutti assieme, ma da quel che vedo oggi l’olandese è lui il più in forma – spiega ancora Chiappucci –. Per gli italiani mi sa che bisogna aspettare. Non abbiamo corridori con delle caratteristiche o con una condizione tale da poter competere con i migliori».

Italiani. Tra gli azzurri c’è attesa per Filippo Ganna, otto vittorie di fila a cronometro nelle ultime nove prove contro il tempo e un futuro che potrebbe anche vederlo tra i protagonisti proprio nelle classiche come la Sanremo.

«Bisogna aspettare, dargli tempo – chiosa Chiappucci –. In teoria potrebbe far bene perché è un passista. Il Giro? Quello di quest’anno è aperto a gente che va forte in salita. Per me Ganna ad oggi è più competitivo in gare di medio termine come la Tirreno-Adriatico o la Parigi-Nizza».

In breve

Fontana conferma le parole di Bertolaso: «Tutti vaccinati entro luglio»

Dopo il consulente Guido Bertolaso anche il governatore Attilio Fontana ha confermato che entro luglio tutti i lombardi riceveranno...