19.8 C
Milano
01. 08. 2021 10:05

Per il basket finisce qui. Chiuse le stagioni per Olimpia e Urania

«La FIP è determinata a tutelare la salute di atleti, tecnici, arbitri, dirigenti, di tutti coloro che partecipano all’organizzazione delle gare dei campionati e delle loro famiglie»

Più letti

Il giorno è arrivato, per il basket finisce qui. Martedì la FIP ha messo la parola fine sui campionati di A e A2, quindi sulle stagioni delle milanesi Olimpia e Urania. Una decisione che si attendeva e che non ha lasciato adito a future riprese, almeno nella prossima e imminente estate.

 

 

Per il basket finisce qui

«La FIP è determinata a tutelare la salute di atleti, tecnici, arbitri, dirigenti, di tutti coloro che partecipano all’organizzazione delle gare dei campionati e delle loro famiglie», si legge nel comunicato, che dà il “rompete le righe” a tutti. «Dichiarare conclusa l’attuale stagione sportiva permette a club e tesserati di adottare tutti quei comportamenti necessari ad evitare ulteriori costi da sostenere in assenza di attività. La FIP ritiene di adottare questo provvedimento anche in considerazione dell’impossibilità di disputare le gare alla presenza di migliaia di appassionati, patrimonio fondante del movimento cestistico italiano». Finiscono qui i sogni di gloria dell’Olimpia all’inseguimento del 29° scudetto e dell’Urania, a caccia dei suoi primi storici playoff per la promozione in massima serie. Se ne riparlerà nella stagione 2020-21.

In breve

Olimpiadi, l’Italia ha una nuova freccia: Marcell Jacobs segna il record italiano nei 100 metri

Marcell Jacobs entra prepotentemente nella storia dell'atletica leggera italiana segnando un nuovo primato nazionale nei 100 metri alle Olimpiadi...